ricetta

Panzerotti di melanzane: la ricetta del piatto fritto e sfizioso

Preparazione: 45 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Laura Gioia
9
Immagine
ingredienti
Melanzane ovali grandi
3
Scamorza affumicata
280 gr
Prosciutto cotto a dadini
50 gr
Olive nere snocciolate
30 gr
Salsa di pomodoro
30 gr
origano secco
q.b.
per la panatura
Uova
2
Farina 00
q.b.
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
Per la salsa di peperoni arrosto
Peperoni rossi medi
2
Pomodorini
5
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio
Aceto di mele
1 cucchiaino
Basilico
1 ciuffo
Origano fresco
q.b.
Sale
q.b.
per la frittura
Olio di semi di arachidi
1 l

I panzerotti di melanzane sono un antipasto estivo goloso e saporito preparato con ortaggi freschi di stagione. Le melanzane grigliate, farcite con un composto appetitoso a base di scamorza, prosciutto cotto, olive e salsa di pomodoro, vengono chiuse a mezzaluna, passate poi in una ricca panatura e fritte quindi nell'olio di semi bollente: per un piatto da acquolina in bocca, fragrante fuori e filante al cuore, ottimo da portare in tavola anche come secondo sostanzioso e appagante.

Perfetti per aprire un pranzo di festa o una cena in compagnia di amici, i panzerotti di melanzane possono serviti anche all'ora dell'aperitivo con il dressing preferito. Noi li abbiamo accompagnati a una deliziosa salsina dai profumi mediterranei ottenuta frullando nel boccale di un mixer i peperoni arrostiti con i pomodorini a cubetti, un ciuffo generoso di basilico, qualche fogliolina di origano fresco, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e un goccino di aceto di mele ma, in alternativa, puoi intingerli anche nello tzatziki o in una salsa aioli. Per una riuscita impeccabile ti suggeriamo di passare i calzoncini in una doppia panatura di uova, farina e pangrattato: in questo modo si sigilleranno alla perfezione, impedendo al ripieno di fuoriuscire in cottura, e saranno ancora più croccanti.

Se desideri puoi sostituire la scamorza con l'asiago, la fontina, la provola o la mozzarella, avendo l'accortezza però, in quest'ultimo caso, di strizzarla per bene e di lasciarla scolare dal siero.

A piacere, puoi utilizzare al posto del cotto la mortadella, il salame, la bresaola o lo speck, oppure puoi omettere il salume e cimentarti così con una variante vegetariana. I più attenti alla linea potranno invece sistemare i panzerotti su una teglia con carta forno, irrorarli con un filo d'olio e infornarli a 180 °C per circa 20 minuti mentre, chi ha in casa l'elettrodomestico, potrà cuocerli in friggitrice ad aria senza aggiunta di grassi.

Per questa preparazione scegli delle melanzane grandi, ovali e con polpa soda, così da ottenere delle fette della giusta dimensione per essere riempite e, per eliminare il caratteristico sentore amarognolo, lasciale spurgare in un colapasta con un pizzico di sale grosso per almeno mezz'ora.

Scopri come preparare i panzerotti di melanzane seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i panzerotti di zucchine.

Come preparare i panzerotti di melanzane

Lava le melanzane, asciugale e tagliale a rondelle di circa 1/2 cm di spessore 1.

Griglia le melanzane su una piastra rovente 2 e tieni da parte.

Nel frattempo, prepara il ripieno: raccogli in un boccale alto e stretto la scamorza a cubetti con le olive nere snocciolate, il prosciutto cotto a dadini, la salsa di pomodoro e una spolverizzata di origano secco 3.

Frulla bene il tutto, fino a ottenere un composto grossolano, quindi trasferiscilo in una ciotola e forma tante palline della grandezza di una noce 4.

Sistema sopra a ogni fetta di melanzana grigliata una pallina di ripieno 5.

Ripiega le melanzane sulla farcia in modo da ottenere una mezzaluna 6 e sigilla bene i bordi.

Prepara gli ingredienti per la panatura: disponi in una terrina le uova sbattute con un pizzico di sale, in un'altra la farina e nell'ultima il pangrattato 7.

Passa le melanzane farcite nella farina 8, facendola aderire bene su entrambi i lati ed eliminando quella in eccesso.

Immergile quindi nelle uova sbattute 9.

Panale nel pangrattato 10.

Procedi a una doppia panatura nelle uova 11.

Termina con il pangrattato 12.

Friggi i panzerotti in un pentolino con abbondante olio di semi bollente fino a quando saranno dorati e croccanti, quindi prelevali con un mestolo forato 13.

Lasciali scolare su un foglio di carta paglia 14.

Prepara la salsa. Fai abbrustolire i peperoni in una padella, quindi lasciali raffreddare completamente all'interno di un sacchetto di carta. Una volta freddi, trasferiscili su un piatto e spellali 15.

Elimina i semi e i filamenti bianchi interni, e riducili a filetti 16.

Raccogli i peperoni arrostiti in un barattolo di vetro insieme ai pomodorini tagliati in quarti, un cucchiaio di olio, l'aceto, un pizzico di sale, qualche fogliolina di origano fresco e un ciuffo di basilico 17.

Frulla con un mixer a immersione, fino a ottenere una salsa cremosa e omogenea 18.

Porta in tavola i panzerotti di melanzane e servili con la salsa ai peperoni 19 o altro dressing preferito.

Conservazione

I panzerotti di melanzane si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo. Al momento del servizio, ti suggeriamo di scaldarli in forno per qualche istante per farli tornare caldi e fragranti.

La salsa ai peperoni, invece, si mantiene in frigo per 2-3 giorni, ben chiusa all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
9
api url views