video suggerito
video suggerito
ricetta

Mozzarella vegana: la ricetta dell’alternativa vegetale facile e genuina

Preparazione: 20 Min
Cottura: 4 Min
Riposo: 2 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 mozzarelle da 125 gr l'una
A cura di Simona Ciampi
90
Immagine

ingredienti

Panna di soia
250 ml
yogurt di soia al naturale
250 gr
Latte di soia senza zuccheri
80 ml
Amido di mais
50 gr
Limone (succo)
3 cucchiai
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio
Sale
q.b.
Per accompagnare e condire
Pomodori piccadilly
q.b.
Basilico fresco
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Origano
q.b.
Sale
q.b.

La mozzarella vegana è l'alternativa vegetale alla classica mozzarella. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, molto gustosa e priva di qualsiasi derivato animale. Perfetta per preparare un'insalata caprese da offrire come antipasto in occasione di un pranzo con ospiti vegani, può essere utilizzata anche per imbottire panini, sandwich, piadine o come farcitura per una pizza fatta in casa.

Confezionarla non richiede nessun accorgimento particolare: basterà raccogliere in un pentolino l'amido di mais, la bevanda e lo yogurt di soia, mescolare e incorporare quindi la panna vegetale, il succo di limone, il sale e l'olio extravergine di oliva. Si fa rassodare il composto sul fuoco per pochi istanti, quindi lo si divide in 4 porzioni da 125 grammi: per conferire la caratteristica forma del latticino, noi le abbiamo avvolte per bene con un foglio di pellicola trasparente e immerse in acqua ghiacciata per 30 minuti.

Non rimarrà che riporle in frigo per almeno 1 ora e 30 minuti: dopo il riposo, otterrai delle mozzarelle vegetali del tutto simili per aspetto e consistenza a quelle originali, che conquisteranno anche l'onnivoro più scettico. Puoi usarle per portare in tavola spiedini freddi, oppure scavarle e riempirle con pomodorini, peperoni e altre verdure; saranno ideali anche per condire la pasta e le bruschette.

A piacere, puoi aggiungere all'impasto delle erbette aromatiche, come timo sfogliato, prezzemolo e basilico freschi tritati, per un risultato più fragrante, oppure aggiungere un pizzico di aglio in polvere. Per una resa impeccabile, ricordati di optare per bevande vegetali senza zuccheri aggiunti, meglio ancora se home made, ancora più genuine.

Scopri come preparare la mozzarella vegana seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche lo stracchino vegano e la ricotta vegetale.

Come preparare la mozzarella vegana

Sistema l'amido di mais in un pentolino antiaderente 1.

Versa il latte di soia 2.

Aggiungi lo yogurt di soia 3 e mescola per bene in modo da ottenere un composto liscio e uniforme.

Unisci anche la panna di soia 4.

Completa con il succo di limone 5, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, quindi amalgama con un cucchiaio di legno e lascia addensare il composto sul fuoco: occorreranno 3-4 minuti.

Lascia raffreddare il composto ottenuto per circa 2 minuti 6.

Suddividilo in 4 porzioni da 125 grammi l'una e trasferisci ogni porzione in un foglio di pellicola trasparente, richiudendolo a mo' di fagotto e sigillandolo con una mollettina o uno spago. Sistema le mozzarelle vegane in una ciotola colma di acqua e ghiaccio per circa 30 minuti 7, poi riponile in frigorifero per 1 ora e 30 minuti.

Estrai le mozzarelle dalla pellicola, sistemale su un piatto da portata e gustale: noi le abbiamo accompagnate con dei pomodori conditi con sale, origano, basilico e olio extravergine di oliva 8.

Conservazione

La mozzarella vegana si conserva in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni. Prima di consumarla, lasciala riposare a temperatura ambiente per una mezz'ora. Si sconsiglia di conservarla in acqua.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
90
api url views