ricetta

Ricotta vegetale: la ricetta vegana per farlo cremoso e delicato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 14 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 350 gr di ricotta
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Stefania Zecca
28
Immagine
ingredienti
Latte di soia
1 l
Limone
1
Sale
1/2 cucchiaino

La ricotta vegetale è l’alternativa alla classica ricotta di latte vaccino. Si tratta di un formaggio vegano dalla consistenza cremosa e dal sapore delicato, molto simile a quello del celebre latticinio, adatto anche per chi segue un’alimentazione senza lattosio.

Per portarla in tavola, ti basterà far sobbollire il latte di soia in un tegame dai bordi alti, aggiungere poi il sale e il succo del limone, e lasciar riposare il composto, coperto con un coperchio, per circa 2 ore: così facendo l’acido citrico presente nell’agrume farà cagliare le proteine della soia e il formaggio si separerà dal siero. A questo punto non ti rimarrà che far scolare per bene la ricotta in un’apposita fuscella, con l’aiuto di una garza e di un colino a maglie strette, e trasferirla poi in frigo per una notte intera.

Una volta pronta, puoi consumarla al naturale, con un contorno di verdure al forno o su crostini di pane caldo, oppure puoi utilizzarla per arricchire preparazioni dolci e salate come ravioli vegan fatti in casa, torte rustiche, cheesecake ma anche, sotto le festività pasquali, golose pastiere prive di derivati animali.

Se preferisci, per una resa più saporita e aromatica, puoi condire la ricotta con dell’erba cipollina sminuzzata, del basilico fresco, qualche fogliolina di rucola tritata o del lievito alimentare in scaglie: che le conferirà il caratteristico retrogusto di formaggio. Oppure puoi speziarla a piacimento con un pizzico di pepe, un po’ di peperoncino in polvere, del curry o una grattugiata di noce moscata.

Scopri come preparare la ricotta vegetale seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche lo stracchino vegano.

Come preparare la ricotta vegetale

Versa il latte di soia in un pentolino dai bordi alti 1.

Metti sul fuoco e, non appena inizierà a sobbollire, spegni la fiamma 2.

Spremi il succo del limone, filtralo e raccoglilo in una ciotolina 3: te ne occorreranno 40 ml.

Unisci il succo del limone al latte caldo 4 e aggiungi il sale.

Mescola con un mestolo di legno 5.

Copri con un coperchio 6 e lascia riposare per un paio d'ore.

Quando il siero affiorerà in superficie, separandosi dal formaggio, la ricotta sarà pronta 7.

Disponi un colino a maglie strette sopra a una ciotola, ricoprilo con della garza sterile e poi sistema all'interno un'apposita fuscella per ricotta 8.

Versa il formaggio vegano all'interno della fuscella 9.

Fai scolare per bene la ricotta dal siero 10, quindi copri con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per una notte.

Trascorso il tempo, sforma delicatamente la ricotta su un piatto da portata 11.

Porta in tavola la ricotta vegetale 12 e servi.

Consigli

Per far cagliare il latte di soia, oltre al succo del limone, puoi utilizzare anche 1 cucchiaio di aceto di mele mentre, per conferire alla preparazione una maggiore cremosità, puoi incorporare alla ricotta, prima di trasferirla nella fuscella, 150 gr di panna vegetale.

Al momento dell'acquisto non dimenticare di scegliere un latte di soia senza zuccheri aggiunti e con un contenuto proteico pari almeno al 3,5%: quantitativo necessario per favorire il processo di coagulazione.

A piacere puoi gustare la ricotta vegetale anche al mattino, spalmata sulle fette biscottate e con un velo di marmellata oppure a merenda, con un goccino di agave e del cacao amaro in polvere.

Conservazione

La ricotta vegetale si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 3-4 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28
api url views