ricetta

Cheesecake alla ricotta: la ricetta fresca e senza cottura

Preparazione: 40 Min
Riposo: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Simona Ciampi
34
Immagine
ingredienti
Per la base
Biscotti secchi
210 gr
Burro
120 gr
Per il ripieno
Ricotta
400 gr
Panna da montare
300 gr
Colla di pesce in fogli
8 gr
Succo di limone
2 cucchiai
Acqua
40 gr
Per decorare
More
100 gr
Mirtilli
100 gr

La cheesecake alla ricotta è un dessert fresco e goloso, la variante senza cottura della classica cheesecake alla ricotta. Si compone di una base di biscotti secchi e burro, proprio come la versione originale, farcita in questo caso con una voluttuosa crema di ricotta e panna fresca, per un risultato finale più cremoso e leggero. Guarnita con more, mirtilli e foglioline di menta, è una torta raffinata e scenografica,  perfetta per una merenda, una cena con ospiti o un'occasione di festa.

La cheesecake alla ricotta è una ricetta facile e veloce: si prepara in poche e semplici mosse, senza dover accendere il forno. Per la base puoi utilizzare i biscotti secchi che preferisci, anche al cioccolato o farciti per un dolce ancora più ghiotto. Per la farcia ti consigliamo di usare una ricotta vaccina freschissima che dovrà essere ben asciutta (lasciala scolare in frigorifero per almeno una mezz'ora); in alternativa, puoi sostituirla con il formaggio cremoso spalmabile, la robiola o lo yogurt greco naturale, per un gusto lievemente più acidulo.

Puoi guarnirla con la frutta fresca che preferisci, more, mirtilli, fragole, ciliegie, ma anche con composte, confetture o coulisse preparate al momento. Puoi aggiungere cioccolato fuso, cocco in scaglie, gocce di cioccolato bianco, granella di pistacchi: ti stupirà in ogni caso per la sua bontà e cremosità senza pari. Croccante alla base e scioglievole al morso, conquisterà grandi e piccini.

Scopri come realizzarla seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti queste deliziose cheesecake alle fragole e ai frutti di bosco. Se ami i dolci con la ricotta, invece, ecco una selezione pensata proprio per te.

Come preparare la cheesecake alla ricotta

Raccogli i biscotti in un sacchetto per alimenti 1.

Con un matterello riduci i biscotti quasi a farina 2.

Trasferisci i biscotti tritati in una ciotola 3.

Fai fondere il burro 4.

Versa il burro fuso sui biscotti 5.

Mescola per amalgamare bene gli ingredienti 6.

Versa il composto sul fondo di uno stampo apribile da 20 cm di diametro e compatta con un cucchiaio fino a ottenere una base uniforme (7). Trasferisci in frigorifero.

Prepara il ripieno: metti la ricotta in una ciotola e aggiungi lo zucchero 8.

Unisci anche il succo di limone 9.

Mescola bene il tutto 10.

Al termine dovrai ottenere una crema liscia e omogenea 11.

Versa la panna fresca per dolci in una ciotola e montala con le fruste elettriche 12.

Bagna la colla di pesce con i 40 gr di acqua e lasciala in ammollo per 10 minuti 13.

Mettila in un pentolino 14.

Aggiungi ora 2 cucchiai di crema di ricotta 15.

Metti sul fuoco e fai sciogliere mescolando a fiamma bassissima 16.

Versa la colla di pesce sulla crema di ricotta che dovrà essere a temperatura ambiente per evitare che faccia grumi 17.

Amalgama bene la crema con la colla di pesce 18.

Adesso incorpora la panna montata, mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto 19.

Il risultato sarà una crema spumosa e leggera 20.

Versa la crema di ricotta sulla base di biscotti e burro 21.

Livella con una spatola per dolci e riponi in frigo per 6 ore 22.

Una volta che la cheesecake è pronta e la crema si è rassodata toglila dallo stampo e livella con una spatola per dolci 23.

Adesso il tuo dolce alla ricotta è pronto, devi solo decorarlo con i mirtilli e le more 24.

Una volta decorato non ti resta che servire e gustare la tua cheesecake di ricotta.

Conservazione

La cheesecake alla ricotta si conserva tranquillamente in frigorifero, ben chiusa con pellicola trasparente, per 2 giorni.

34
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
34