ricetta

New York Cheesecake: la ricetta originale americana

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6-8
4486
Immagine
ingredienti
Per la base
Biscotti secchi
250 gr
Burro
130 gr
Per la crema
formaggio cremoso spalmabile
300 gr
uovo
1
tuorlo
1
Zucchero semolato
70 gr
Panna fresca da montare
70 gr
Limone
1/2
Amido di mais
15 gr
Per la sour cream
Panna fresca da montare
200 gr
Zucchero a velo
2 cucchiai
Limone
1/2
per la decorazione
Frutti di bosco e ciliegie
q.b.
Menta
1 ciuffo

La New York cheesecake è la classica cheesecake della tradizione americana, un dolce cotto in forno poi rideclinato in tante altre ricette. Un guscio fragrante, realizzato con biscotti secchi e burro, viene farcito con una crema al formaggio morbida e avvolgente, quindi cotto in forno fino a rassodamento. Decorato con una sour cream dalla nota acidula, che si sposa perfettamente con la dolcezza dei frutti di bosco, è un dessert al cucchiaio raffinato e goloso, ideale da servire al termine di un pranzo o una cena. Di origine antichissima, addirittura risalente all'Antica Grecia, ha tante varianti come quella alle fragole, al limone o al pistacchio. La New York Cheesecake è, però, una delle preparazioni simbolo della Grande Mela. Per assaporarne il gusto autentico, tuttavia, vi basterà seguire passo passo la nostra ricetta e, al primo morso, vi sembrerà di essere stati catapultati in una bakery newyorchese.

Assaggiate anche queste cheesecake:

Come preparare la New York cheesecake

Preparate la base: frullate i biscotti in un mixer da cucina e riduceteli in polvere; raccoglieteli in una ciotola, aggiungete il burro fuso 1 e mescolate con un cucchiaio fino a ottenere un composto omogeneo.

Foderate uno stampo a cerniera da 18 cm di diametro con un foglio di carta forno; versate il composto a base di biscotti e compattate con il dorso di cucchiaio 2. Trasferite in frigorifero e fate riposare per circa 30-40 minuti.

Preparate la farcia: raccogliete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero 3 e mescolate con una frusta, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite il formaggio spalmabile, poco alla volta 4, e incorporate per bene.

Versate l’amido di mais 5 e amalgamate ancora.

Unite infine la panna e il succo di mezzo limone 6.

Versate la crema al formaggio nel guscio di biscotti 7 e livellate per bene. Fate cuocere in forno statico a 180 °C per 30 minuti, quindi abbassate a 160 °C e proseguite per altri 30 minuti ancora.

Per la sour cream: versate la panna in una terrina capiente e aggiungete il succo di limone e lo zucchero a velo 8. Mescolate con una frusta per amalgamare gli ingredienti.

Appena la cheesecake sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare per circa 30 minuti. Sformatela e ricoprite la superficie con la sour cream 9.

Guarnite a piacere con la frutta fresca e le foglioline di menta, quindi portate in tavola e servite 10.

Consigli e varianti

Si consiglia di utilizzare uno stampo da 18 cm di diametro, preferibilmente a cerniera e con fondo removibile: in questo modo sarà più semplice sformare la cheesecake.

Per la base potete utilizzare i biscotti digestive oppure qualunque altro frollino o biscotto abbiate a disposizione in casa. Potete ridurli in polvere utilizzando un mixer da cucina o, in alternativa, raccoglieteli in un sacchetto di plastica e batteteli con un matterello fino a triturarli finemente.

Per un risultato impeccabile, cercate di non aprire il forno durante la cottura, per evitare che la cheesecake possa sgonfiarsi. Per sicurezza spegnete il forno, aprite lo sportello e fatela raffreddare completamente prima di sfornarla.

Per ottenere delle fette perfette, proprio come nelle migliori pasticcerie di New York, si consiglia di tagliare il dolce con un coltello bagnando prima la lama con dell’acqua.

Al posto del formaggio cremoso spalmabile, potete utilizzare la stessa quantità di ricotta o di mascarpone. Potete anche aggiungere una parte di yogurt greco naturale. Al posto dei frutti di bosco misti, potete decorare la superficie con delle fragole o con qualunque altro frutto di stagione vi piaccia.

Nel caso in cui non abbiate voglia di accendere il forno, provate questa versione senza cottura.

Conservazione

La New York cheesecake può essere conservata in frigorifero, coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 4-5 giorni. Può essere anche congelata intera o a fette per 1-2 mesi.

4486
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4486