Gli stampi per dolci in silicone sono degli utensili che servono per preparare cioccolatini, dolci monoporzione, plumcake, ciambelloni, muffin e tante altre ricette. Il silicone è un materiale versatile che ultimamente viene molto utilizzato per la realizzazione di utensili da cucina perché concede diversi vantaggi. È antiaderente, facile da pulire, flessibile, utilizzabile in forno, nel microonde e in congelatore. Inoltre, non occupa spazio, resiste bene sia alle alte che alle basse temperature e può essere lavato in lavastoviglie. Proprio per questi motivi viene utilizzato sia dai cuochi professionisti sia da quelli amatoriali.

Disponibili in diverse forme e con colori vivaci, questi stampi sono utili anche per realizzare torte moderne dalla forma tridimensionale o per creare dolci dalle sagome particolari. Ad esempio, è possibile acquistare stampi in silicone natalizi, che permettono di preparare cioccolatini a forma di Albero di Natale o di pupazzo di neve.

I 9 migliori stampi per dolci in silicone

Di seguito troverete i migliori stampi in silicone per realizzare dolci. Nella nostra selezione troverete i prodotti più acquistati online e che hanno ricevuto un maggior numero di recensioni positive.

SourceTon

Il set realizzato da SourceTon comprende tre stampi per dolci in silicone composti da sei cavità semisferiche. Il materiale utilizzato per realizzare gli stampi è silicone sicuro, atossico e adatto per l'utilizzo alimentare, antiaderente, flessibile e resistente. Con questo utensile è possibile preparare mini raindrop cake, mousse, gelati, budini, gelatine, mini chiffon cake e tanto altro ancora. Possono essere utilizzati in forno, in microonde, in congelatore e in lavastoviglie, anche se sono molto facili da pulire anche a mano, grazie alla loro capacità antiaderente che evita che residui di impasto si attacchino alla superficie. Le semisfere si estraggono facilmente senza rompersi.

Vicloon

Realizzato in morbido silicone di alta qualità, flessibile e e antiaderente, questo stampo a forma di spirale di Viclonn è indicato per la preparazione di ciambelloni, budini, gelatine, ma non solo. Si tratta di un prodotto molto versatile che può essere utilizzato anche per fare il pane. Tra le sue caratteristiche segnaliamo la facilità di pulizia, la possibilità di utilizzarlo anche in congelatore e in forno fino a 240°. Resiste bene, quindi, anche alle alte temperature. Utilizzando questo prodotto non è necessario imburrare la superficie per evitare che l'impasto si attacchi mentre il dolce, una volta pronto, si estrae con molta facilità.

Mighty-X

Gli stampi in silicone per cioccolatini di Mighty-X possono essere utilizzati anche per la preparazione di caramelle, gelatine e cubetti di ghiaccio dalle diverse forme. Si tratta, quindi, di un set molto versatile che comprende anche un E-Book per imparare a realizzare tante nuove ricette e sfruttare al meglio le potenzialità di questo set. Gli stampi sono resistenti, flessibili, lavabili sia a mano che in lavastoviglie e certificati per il contatto alimentare. Sono molto facili da utilizzare anche per chi vuole cimentarsi per la prima volta nella preparazione dei cioccolatini perché, una volta pronti, vengono estratti senza difficoltà. I dettagli di ogni stampo permettono di realizzare piccoli dolci dalla forma perfetta.

Philonext Pan

Per chi ama preprare muffin o cupcake suggeriamo questo vassoio di Philonext Pan. Si tratta di un prodotto molto versatile che può essere utilizzato non solo per preparare i tipici dolcetti americani, ma anche cheesecake e altre tipologie di torte mono porzione, anche salate. Il materiale utilizzato per realizzarlo è flessibile, resistente e non si deforma, dal momento che resiste molto bene sia alle alte che alle basse temperature. Può, infatti, essere inserito anche in forno o in congelatore senza danneggiarsi. Si tratta di un prodotto indispensabile per tutti gli amanti della pasticceria casalinga, perché aiuta a creare dolci deliziosi senza difficoltà, anche per i meno esperti.

Silikomart

Uno stampo in silicone utile per preparare torte moderne è questo proposto da Silikomart. Si tratta di un utensile particolare perché, grazie alla trama intrecciata e incrociata, permette di realizzare dolci tridimensionali. Lo stampo, inoltre, è dotato di una rivoluzionaria bordatura interna che conferisce una leggera rotondità alla base. Questa particolare forma ad intreccio garantisce risultati impeccabili non solo con mousse o semifreddi, ma anche con dolci cotti, come le ciambelle. Si tratta di un prodotto molto flessibile che, quando non utilizzato, può essere piegato, in modo da non occupare troppo spazio. Può essere lavato in lavastoviglie.

Zollner24

Pratico, versatile e adatto per la preparazione di dolci per tutta la famiglia, con questo set di quattro stampi di Zollner24 è possibile realizzare torte di diverse tipologie. Il set, infatti, comprende uno stampo orizzontale per plum cake, due rotondi indicati, ad esempio, per le crostate, e uno più basso che può essere utilizzato anche per la preparazione di ricette salate. Tutti i prodotti sono resistenti sia alle alte che alle basse temperature (fino a -40° e fino a +230°), sono privi di sostanze tossiche e possono essere lavati comodamente in lavastoviglie. Il principale punto di forza di questo set è il rapporto qualità/prezzo che consente di acquistare, senza spendere troppo, quattro prodotti diversi.

KeepingcooX

Questo set proposto da KeepingcooX è ideale per la preparazione di dolci monoporzione, come mini muffin, mini ciambelle, piccoli biscotti e tortine di diversi gusti. È composto da ben 24 pezzi dai colori vivaci e dalle diverse forme, caratteristica che permette di dare libero sfogo alla creatività e alla fantasia. Ogni stampo ha un diametro di 7,5 cm ed un altezza di 2,8 cm: dimensioni ideali per realizzare piccoli dolci da una porzione. Tra le loro caratteristiche segnaliamo la resistenza alle alte e alle basse temperature, l'antiaderenza e la possibilità di poterli lavare in lavastoviglie. Il silicone utilizzato per realizzarli è certificato per il contatto alimentare e atossico.

Guardini Juliette

Perfetto per preparare dei mini plumcake, lo stampo in silicone di Guardini Juliette è utilizzabile in forno, in microonde, in frigorifero e in congelatore. Tra le sue caratteristiche segnaliamo l'ottima capacità antiaderente, la facilità di utilizzo e la possibilità di sformare i nove mini plumcake senza difficoltà. È possibile versare l'impasto direttamente negli alloggiamenti del vassoio senza utilizzare olio o burro perché la qualità del materiale evita che si attacchi alla superficie e che diventi difficile da rimuovere una volta cotto. Il risultato finale saranno dei piccoli dolci dalla forma perfetta. Apprezzato anche il rapporto qualità/prezzo.

Senhai

Questi stampi 3D con forme natalizie di Senhai sono realizzati in silicone alimentare con certificato FDA, che attesta la mancanza di qualsiasi sostanza tossica e nociva per l'organismo. Sono perfetti per realizzare cioccolatini, gelatine e dolci a forma di pupazzo di neve, renna e slitta, permettendo di dare libero sfogo alla creatività e alla fantasia. Possono essere usati in forno, microonde, freezer e lavastoviglie perché resistono a temperature comprese tra -40 °C e 230 °C. Sono resistenti, durano a lungo nel tempo e non si danneggiano. Buono il rapporto qualità/prezzo che consente di acquistare tre stampi senza spendere troppo.

Come scegliere il migliore stampo in silicone

Per scegliere il migliore stampo in silicone per fare i dolci occorre tenere in considerazione la qualità e la sicurezza, le dimensioni e le forme e la pulizia.

Qualità e sicurezza

Prima di acquistare un utensile di questo tipo è necessario assicurarsi che il silicone utilizzato sia di alta qualità, sicuro e privo si sostanze tossiche. Questo materiale, infatti, è stato dichiarato idoneo per il contatto e l'utilizzo alimentare dalla FDA, nel 1974, e dalla CE, nel 2004. È possibile quindi utilizzarlo in sicurezza e senza temere per la salute, anche quando viene utilizzato con le alte temperature, perché non rilascia sostanza pericolose. Bisogna semplicemente essere sicuri che il prodotto scelto sia privo di riempitivi, che sono la causa di odori sgradevoli e che vengono utilizzati in prodotti scadenti. Un modo semplice per verificare la presenza di riempitivi è quella di torcere lo stampo: se diventa bianco vuol dire che sono presenti.

Dimensioni e forme

In commercio sono disponibili stampi in silicone per fare dolci di diverse forme e dimensioni. In questo caso tutto dipende dall'utilizzo che si intende farne. Se, per esempio, si vuole preparare un plumcake occorre acquistarne uno rettangolare, se, invece, si vogliono realizzare dei muffin, bisogna scegliere un vassoio dotato di appositi alloggiamenti per versare l'impasto. Esistono anche quelli a forma di ciambella o quelli indicati per la preparazione di caramelle, gelatine e cioccolatini.

Pulizia

Per quanto riguarda la pulizia, questi stampi posso essere lavati sia a mano che in lavastoviglie. Per il lavaggio a mano il suggerimento è quello di immergerli in dell'acqua tiepida utilizzando del normale detergenti per piatti, oppure di pulirli servendosi di un panno inumidito con dell'acqua e del sapone delicato. Se lo stampo necessita di un lavaggio più accurato è possibile utilizzare la lavastoviglie, possibilmente scegliendo un lavaggio non troppo aggressivo. Una soluzione efficace consiste nell'inserire del bicarbonato all'interno dello stampo e di lasciarlo agire per una notte. Dopo aver effettuato questo passaggio è possibile lavarlo a mano o in lavastoviglie ottenendo ottimi risultati di pulizia.

Come utilizzare uno stampo in silicone per dolci

Ecco quali sono i passaggi da seguire per utilizzare correttamente questi stampi.

  • Pulire accuratamente lo stampo utilizzando del comune detersivo per piatti e spugnette morbide, non quelle abrasive.
  • Solo prima del primo utilizzo, occorre ungere l'interno utilizzando dell'olio, del burro o della margarina.
  • È preferibile porre lo stampo in silicone su una normale teglia da forno per biscotti prima di riempirlo con l'impasto. In questo modo, dal momento che si tratta di un materiale molto flessibile, è possibile maneggiarlo con più stabilità e sicurezza.
  • Per la cottura bisogna utilizzare esclusivamente un forno o un microonde, mai la fiamma viva, perché si scioglierebbero.
  • Gli stampi in silicone richiedono un po' più tempo per la cottura dei dolci rispetto a quelli di altri materiali, generalmente tra i 5 e i 10 minuti in più rispetto a quelli riportati dalla ricetta che si vuole realizzare.
  • Utilizzare un guanto da forno per estrarre lo stampo dal forno, anche se il silicone è un materiale che si raffredda più velocemente rispetto ad altri.
  • Non tagliare mai i dolci all'interno dello stampo: il contatto con un coltello appuntito potrebbe rovinare la superficie e diminuire la capacità antiaderente.
  • Per quanto riguarda la pulizia è possibile procedere sia a mano che in lavastoviglie, utilizzando lavaggi o prodotti chimici non troppo aggressivi.
  • Ricordiamo che è possibile utilizzarli anche in freezer.

Ricette per utilizzare uno stampo in silicone

Ecco qualche ricetta per utilizzare al meglio un utensile di questo tipo.

  • Semifreddo alla nutella: si tratta di una ricetta che viene preparata in poco tempo a base di panna fresca e di crema alla nocciola.
  • Ciambellone: il classico dolce tradizionale della nonna che può essere gustato sia a colazione che a merenda.
  • Cioccolatini: semplici da realizzare perché non necessitano di strumenti particolari. La ricetta, infatti, è molto semplice da eseguire e non occorrono molti ingredienti.
  • Plumcake: il dolce soffice e goloso con la classica forma rettangolare a cupola. Gli ingredienti per realizzarli sono pochi e semplici, ma il risultato finale è leggero e gustoso.
  • Muffin: i classici dolcetti americani monoporizione molto facili da preparare buoni in qualsiasi momento della giornata.

Queste sono solo alcune delle tante idee che vi aiuteranno ad utilizzare uno stampo in silicone per realizzare dolci irresistibili.

Vantaggi e svantaggi di uno stampo in silicone

Gli stampi in silicone per dolci hanno dei pro e dei contro. Scopriamo insieme quali sono i vantaggi.

  • Sono sicuri: questi utensili vengono realizzati utilizzando silicone 100% sicuro, atossico, privo di sostanze chimiche e certificato per il contatto alimentare. Questo vuol dire che, anche con le alte temperature, non rilasciano sostanze dannose per l'organismo.
  • Sono versatili: gli strumenti da cucina in silicone sopportano bene sia le alte che le basse temperature. Infatti, possono essere utilizzati in forno, in microonde, in frigo e in congelatore. La versatilità di uno stampo in silicone, inoltre, è riscontrabile anche nella possibilità di poterli utilizzare per le ricette dolci e per quelle salate.
  • Sono resistenti: uno stampo per dolci in silicone dura sicuramente a lungo nel tempo perché non si danneggia e non si rompe.
  • Sono antiaderenti: questo materiale viene ultimamente molto apprezzato proprio per la sua ottima capacità antiaderente. Questa caratteristica permette di estrarre facilmente i dolci dallo stampo una volta pronti senza che l'impasto resti attaccato e che si rompano.
  • Permettono di cucinare in modo sano: proprio perché antiaderenti non occorre utilizzare olio o burro per ungere le cavità nelle quali va versato l'impasto.
  • Non sono ingombranti: essendo un materiale flessibile può essere piegato e riposto senza occupare molto spazio. Ovviamente riprende facilmente la sua forma originaria.
  • Concedono ottimi risultati di cottura: il silicone diffonde il calore in modo omogeneo ed uniforme. Questo vuol dire che i dolci risulteranno perfettamente cotti sia all'interno che sul fondo.
  • Sono facili da pulire: possono essere lavati sia a mano che in lavastoviglie in poco tempo e senza sforzo.
  • Sono economici: è possibile acquistare questi prodotti che durano a lungo ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Ecco, invece, quali sono gli svantaggi.

  • Non possono entrare in contatto con utensili appuntiti: anche se sono resistenti, si sconsiglia di tagliare il dolce direttamente nello stampo. Un coltello potrebbe danneggiare irrimediabilmente la superficie.
  • Non resistono a lavaggi troppo aggressivi: per la pulizia consigliamo di non utilizzare dei detergenti chimici che potrebbero essere assorbiti e dare ai dolci un sapore sgradevole. Anche un lavaggio troppo aggressivo in lavastoviglie potrebbe danneggiarli.
  • Possono sciogliersi al contatto con una fonte di calore: anche se resistono molto bene alle alte temperature del forno, si consiglia di non lasciarli a contatto con i fornelli perché, in quel caso, potrebbero danneggiarsi irrimediabilmente.