ingredienti
  • Melanzane piccole 4 • 25 kcal
  • Salsa di pomodoro 400 gr • 146 kcal
  • Pecorino romano 50 gr
  • Caciocavallo 50 gr
  • Acciughe sott’olio 2-3 • 899 kcal
  • Cipollotto 1 • 750 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 43 kcal
  • Menta 1 ciuffo • 0 kcal
  • Olio extravergine di oliva • 0 kcal
  • Sale • 0 kcal
  • pepe • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le melanzane ammuttunate sono delle verdure ripiene tipiche della cucina palermitana. Sostanziose e saporite, vedono protagoniste le melanzane, ortaggio tipicamente estivo, che, farcite con caciocavallo ragusano, pecorino e aromi, vengono cotte dolcemente nella salsa di pomodoro. La cottura a fuoco basso, che consentirà la fusione dei formaggi e il lento rilascio di tutte le fragranze, regalerà un piatto dai sapori e dai profumi davvero celestiali. Perfette per una cena speciale, le melanzane ammuttunate sono ancora più buone se preparate il giorno precedente e gustate, riscaldate, quello successivo.

Come preparare le melanzane ammuttunate

melanzane ammuntunate

Lavate le melanzane ed eliminate il picciolo (1).

melanzane ammuntunate

Con un coltello ben affilato, create nelle melanzane dei tagli abbastanza profondi e formate delle fette spesse circa 1,5 cm, senza separarle alla base (2).

melanzane ammuntunate

Tagliate i formaggi a cubetti (3), tritate menta e aglio e mescolate il tutto con cura.

melanzane ammuntunate

Inserite i formaggi nei tagli delle melanzane (4).

melanzane ammuntunate

Legate le verdure con uno spago da cucina, in modo tale da fermarle e tenerle unite (5).

melanzane ammuntunate

Pulite il cipollotto, tritatelo finemente e fatelo rosolare in una padella con un filo di olio e le acciughe sott'olio (6).

melanzane ammuntunate

Disponete le melanzane e fatele dorare per bene (7).

melanzane ammuntunate

Coprite con la salsa di pomodoro (8), abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 40 minuti. Aggiustate di sale e di pepe.

melanzane ammuntunate

Trascorso il tempo di cottura, profumate con qualche fogliolina di menta, portate in tavola e servite le melanzane ben calde (9).

Consigli

Per regalare una fragranza ancora più esplosiva a questa preparazione, oltre alla menta, potete aggiungere anche del basilico, spezzettato grossolanamente a mano, oppure un pizzico di origano secco.

Essendo una ricetta piuttosto ricca e sostanziosa, potete servirla anche come piatto unico in accompagnamento a una fresca e colorata insalata di stagione. Sono ottime sia calde sia lasciate raffreddare e poi servite a temperatura ambiente. Potete utilizzare il sugo delle melanzane  ammuttunate per condire anche un bel piatto di pasta.

In Sicilia si preparano con il caciocavallo ragusano ma, qualora non lo troviate, potete utilizzare anche una provola saporita.

Regine incontrastate della stagione estiva, le melanzane sono anche uno degli ortaggi più versatili in assoluto: dal babaganoush alla parmigiana, dalle melanzane a barchetta a quelle a funghetto, sono protagoniste in tantissime ricette tradizionali oppure più creative.

Conservazione

Le melanzane ammuttunate si conservano in frigorifero per almeno 2-3 giorni in un apposito contenitore ermetico. Sono ancora più buone se preparate il giorno precedente e mangiate riscaldate il giorno successivo: in questo modo i sapori si amalgameranno alla perfezione.