ricetta

Marron glacé fatti in casa: la ricetta per farli perfetti

Preparazione: 4 giorni
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Rossella Croce
215
Immagine
ingredienti
Castagne o marroni
1 kg
Zucchero
1 kg
Acqua
1 litro

I marron glacé sono dei dolci a base di castagne morbidi, zuccherini e davvero deliziosi! Si preparano in 4 giorni, ma il lungo lavoro sarà ripagato dal sapore unico di questa preparazione. La protagonista indiscussa di questa antichissima ricetta è la castagna, frutto autunnale per eccellenza e ingrediente decisamente prezioso. Per rendere più semplice l'operazione di eliminazione della pellicina, è consigliabile congelare le castagne, prima di procedere con la ricetta. Non è ancora sciolto il dubbio se la ricetta originale sia italiana o francese ma poco importa: quello che conta è seguirla passo passo e portare in tavola dei marron glacé perfetti!

Come preparare i marron glacé

Pulite le castagne 1 stando attenti a non incidere la polpa interna. Portate ad ebollizione una pentola di acqua e bollite le castagne poche per volta per qualche minuto 2. Scolatele ed eliminate la buccia e la pellicina facendo attenzione a mantenere la polpa intatta 3.

Sistemate le castagne pulite in una pentola, ricopritele di acqua fredda e portate sul fuoco. Cuocete per 12 minuti a partire dal momento del bollore fino a che non sono diventate morbide 4. Scolatele molto delicatamente e passatele sotto acqua fredda per bloccare la cottura 5. Nel frattempo preparate lo sciroppo versando l'acqua in un pentolino. Unite lo zucchero e la stecca di vaniglia, portate a bollore e cuocete per 5 minuti a fiamma dolce 6. Versate delicatamente le castagne, contate un minuto e spegnete la fiamma. Coprite con un coperchio e lasciate riposare le castagne nello sciroppo per 24 ore. Il giorno dopo riaccendete la fiamma, cuocete per un minuto dall'inizio del bollore e rispegnete. Fate riposare nuovamente per 24 ore. Ripetete l'operazione per l'ultima volta 24 ore dopo. Il quarto giorno scolate le castagne dallo sciroppo e sistematele su una griglia a raffreddare per almeno 3 ore 6. I vostri marron glacé sono pronti!

Consigli

Per la preparazione di questa ricetta è consigliabile utilizzare i marroni, più grandi delle castagne e che restano intatti in cottura.

Per eliminare più facilmente la buccia e la pellicina interna, incidete le castagne e lasciatele una notte intera a bagno in acqua fredda prima di farle bollire oppure congelatele.

Il terzo giorno, quando bollite nuovamente le castagne nello sciroppo, potreste dover aggiungere dello zucchero e dell'acqua nel caso non riusciste a coprire completamente le castagne.

Maneggiate delicatamente le castagne, per evitare di romperle. Potete comunque utilizzare dei pezzetti di marron glacé per guarnire i vostri dolci.

Per rendere più lucidi e golosi i vostri marron glacé, mettete in una ciotola 3 cucchiai di zucchero a velo e uno di sciroppo di castagne, mescolate e spennellate i vostri marroni con un pennellino.

Conservazione

I marron glacé si conservano in frigo per 2 settimane.

215
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
215