video suggerito
video suggerito
ricetta

Maritozzi salati: la ricetta dell’antipasto lievitato goloso e versatile

Preparazione: 40 Min
Cottura: 18 Min
Lievitazione: 3 ore
Raffreddamento: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
A cura di Laura Gioia
39
Immagine

ingredienti

Per l'impasto
Farina manitoba
200 gr
Farina 0
200 gr
Latte
200 ml
Burro morbido
90 gr
Zucchero semolato
20 gr
Sale
8 gr
Lievito di birra disidratato
4 gr
uovo
1
per la finitura
uovo
1
Semi di sesamo
q.b.
Per il ripieno al prosciutto
Prosciutto crudo a fette sottili
100 gr
stracciatella di burrata
100 gr
Rucola
50 gr
Per il ripieno alla mortadella
Mortadella a fette sottili
100 gr
Robiola
100 gr
Granella di pistacchi
q.b.

I maritozzi salati sono la variante saporita e appetitosa dei celebri maritozzi dolci con la panna, grande classico della cucina romana. Preparati con un impasto lievitato a base di uova, farina, latte, burro, lievito di birra, poco zucchero e sale, sono perfetti da portare in tavola come raffinato antipasto o aperitivo, in occasione di un buffet di festa o per il brunch della domenica in famiglia.

Nella nostra ricetta abbiamo lavorato con il gancio gli ingredienti indicati nel boccale della planetaria, fino a ottenere un panetto liscio e ben incordato. Il composto, fatto lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume, verrà quindi suddiviso in tanti bocconcini della stessa grammatura da spennellare poi, dopo un ulteriore tempo di lievitazione, con un uovo leggermente sbattuto, cospargere con semi di sesamo e cuocere infine in forno caldo a 180 °C per circa 15 minuti, o fino a doratura. Il risultato saranno dei paninetti lucidi e soffici, da incidere al centro e riempire con i propri ripieni salati preferiti.

Noi ci siamo cimentati con una doppia farcitura: la prima a base di prosciutto crudo, stracciatella e rucola e la seconda, altrettanto golosa e gourmet, a base di mortadella, robiola e granella di pistacchi tostati. A seconda dei gusti personali puoi sostituire gli affettati con tonno sott'olio sgocciolato o fettine di salmone affumicato, oppure puoi cimentarti con una versione vegetariana e unire al formaggio fresco spalmabile dei peperoni arrostiti a filetti o zucchine grigliate a listerelle.

Se desideri, puoi confezionare i maritozzi salati in anticipo e conservarli a temperatura ambiente, ben chiusi in un sacchetto di carta per alimenti, un paio di giorni. In alternativa, se dovessero avanzare una volta farciti, puoi trasferirli in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo.

Scopri come preparare i maritozzi salati seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i babà salati e i cannoli salati.

Come preparare i maritozzi salati

Prepara l'impasto: raccogli nel boccale della planetaria le farine setacciate, il lievito di birra disidratato e lo zucchero 1.

Versa il latte 2 e l'uovo e inizia a impastare con il gancio: in alternativa, se non hai a disposizione lo strumento, puoi amalgamare gli ingredienti anche a mano.

Quando il composto inizierà a staccarsi dalle pareti della ciotola, aggiungi il sale 3.

Incorpora quindi il burro morbido 4, poco alla volta, e prosegui a lavorare a velocità media per circa 10 minuti.

Al termine dovrai ottenere un panetto liscio e ben incordato 5.

Forma una palla, sistemala in una ciotola pulita, copri con un canovaccio 6 e fai lievitare nel forno spento con la lucina accesa per 2-3 ore.

Una volta raddoppiato di volume 7, riprendi l'impasto.

Sgonfialo delicatamente con le mani 8.

Trasferiscilo su un piano di lavoro e, con l'aiuto di un tarocco, dividilo in tanti bocconcini da 70-80 gr l'uno 9.

Dai una forma leggermente ovale a ciascuna porzione d'impasto 10.

Sistema i paninetti ottenuti su una teglia con carta forno o rivestita con un tappetino microforato, e lasciali riposare ancora, coperti con un telo di cotone pulito, per circa 10 minuti; quindi spennellali con l'uovo sbattuto 11.

Cospargi i maritozzi salati con i semini di sesamo 12 e metti in forno ventilato già caldo a 180 °C per 15-18 minuti.

Trascorso il tempo, sforna i maritozzi e lasciali raffreddare su una gratella 13.

Una volta freddi, incidili al centro con un coltello a lama liscia senza intaccare la base 14.

Farcisci metà maritozzi con un paio di fette di prosciutto crudo, una cucchiaiata di stracciatella di burrata e qualche fogliolina di rucola 15.

Passa quindi alla farcitura dei maritozzi rimanenti e riempi i paninetti salati con fettine di mortadella e ciuffetti di robiola, precedentemente trasferita in un sac à poche con bocchetta a stella 16.

Completa con la granella di pistacchi 17.

Disponi i maritozzi salati su un piatto da portata 18, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
39
api url views