ricetta

Maritozzi con la panna: la ricetta del lievitato dolce tipico romano

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 180
Difficoltà: Difficile
Dosi per: 4-6
A cura di Raffaella Caucci
71
Immagine
ingredienti
farina forte tipo manitoba
400 gr
Latte
180 ml
Olio di semi di arachide
50 gr
Zucchero semolato
50 gr
Lievito di birra fresco
10 gr
Miele di acacia
10 gr
Uova
2
Sale
1 pizzico
Scorza di arancia
q.b.
Scorza di limone
q.b.
per lo sciroppo
Zucchero semolato
50 gr
Acqua
40 gr
per farcire
Panna fresca da montare
250 ml
Zucchero semolato
3 cucchiai

I maritozzi con la panna sono delle brioche dolci tipiche della pasticceria romana, che si consumano generalmente per la colazione nei bar della Capitale. Si tratta di soffici panini dolci realizzati con un impasto lievitato a base di farina, uova, latte, zucchero, olio, miele e scorza di agrumi, come arancia e limone. Una volta cotti e ben gonfi, vengono tagliati nel senso della lunghezza e farciti con panna montata. Soffici e spugnosi, sono una specialità a cui è impossibile resistere.

Secondo la tradizione più antica, si arricchiscono anche con uvetta e pinoli, per un risultato ancora più goloso. Per un risultato impeccabile, è importante usare la farina manitoba, per rendere l'impasto elastico e facilmente lavorabile. Dopo il passaggio in forno, i maritozzi vengono spennellati con uno sciroppo di zucchero, fondamentale per rendere la superficie lucida e trattenere lo zucchero a velo con cui vengono successivamente spolverizzati.

I maritozzi vengono, infine, tagliati in longitudine e guarniti con abbondante panna montata, per poi essere gustati freddi, proprio come esige la consuetudine. Popolare non solo a Roma, questa specialità è amata e diffusa in tutta Italia, soprattutto nelle Marche e in Abruzzo. Oltre alla farcitura con la panna montata, i più golosi potranno provare anche la variante con il gelato, perfetta per le giornate più calde.

Puoi abbinarli anche con creme di frutta secca, al cioccolato e con frutta fresca, ma anche con ripieni salati a base di salumi e formaggi, per un antipasto sfizioso e sorprendente. Per ottenere dei maritozzi molto profumati, abbiamo previsto la preparazione di un mix aromatico a base di miele e zeste di agrumi; affinché sprigioni il massimo del suo profumo, devi prepararlo almeno due ore prima dell'impasto. Se preferisci, anche il giorno precedente.

Scopri come preparare i maritozzi con la panna seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti anche i saccottini e le brioche al cioccolato.

Come preparare i maritozzi con la panna

Raccogli il miele in una ciotolina per preparare il mix aromatico 1.

Aggiungi la scorza grattugiata di limone e arancia 2, avendo cura di non prelevare la parte bianca e amara.

Mescola accuratamente, poi copri il mix aromatico con un foglio di pellicola trasparente 3 e fai riposare a temperatura ambiente per almeno 2 ore.

Sciogli il lievito nel latte a temperatura ambiente mescolando con un cucchiaino 4.

Rompi le uova e aggiungile al liquido 5, quindi mescola per rendere il miscuglio uniforme.

Raccogli la farina insieme allo zucchero in una ciotola 6.

Versa il miscuglio nelle polveri 7, incorporando il tutto con una forchetta.

Aggiungi infine il mix aromatico con una spatola 8, poi prosegui con l'olio e il sale.

Impasta in ciotola con la punta delle dita pizzicando ripetutamente l'impasto verso l'esterno e ripiegandolo verso il centro 9.

Appena noterai una maglia elastica e uniforme, capovolgi l'impasto su un piano di lavoro infarinato, allargalo e piegalo su se stesso 10.

Quindi ribalta il pacchetto ottenuto e rotealo sul piano formando una palla 11. Sistemala nella ciotola e mettila a lievitare in un luogo riparato.

Dopo circa un'ora e mezza, due ore, l'impasto dovrà essere raddoppiato in volume 12.

Trasferisci il composto sul piano di lavoro leggermente infarinato e con un tarocco ricava 7 porzioni uguali, da circa 100 gr l'una o poco più 13.

Forma i maritozzi: avvolgi ogni porzione di impasto su se stessa, come a formare un rotolo 14.

Poi roteala tra le mani sigillando l'ovale e sistema man mano i maritozzi su una teglia, rivestita con carta forno 15.

Spennella la superficie di ogni panino con un goccio di latte 16, copri con pellicola trasparente e fai lievitare per circa un'ora.

Intanto prepara lo sciroppo: raccogli acqua e zucchero in un pentolino 17, porta a bollore fino a completo scioglimento, quindi spegni e fai raffreddare.

Rimuovi delicatamente la pellicola e cuoci i maritozzi su livello medio del forno statico a 180 °C per circa 25 minuti 18.

Spennella i maritozzi bollenti con lo sciroppo 19, quindi infornali nuovamente per altri 5 minuti.

Una volta cotti e dorati, leva i maritozzi dal forno, trasferiscili su una gratella 20 e falli raffreddare completamente.

Raccogli la panna ben fredda nel boccale di un robot da cucina, aggiungi lo zucchero 21 e monta con la frusta finché non apparirà gonfia e soda.

Taglia ogni maritozzo al centro, seguendo il lato più lungo e senza arrivare con la lama fino alla base 22.

Utilizzando un sac à poche, farcisci i maritozzi con abbondante panna montata 23.

Conserva i maritozzi farciti in un luogo fresco, fino al momento di servirli 24.

Conservazione

Una volta cotti, i maritozzi possono essere conservati in un sacchetto di plastica per alimenti per due giorni. Se farciti, mettili in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, e consumali massimo il giorno successivo.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71