ingredienti
  • Fichi maturi 300 gr
  • Alcol puro 90° 250 ml
  • Acqua 250 ml • 0 kcal
  • Zucchero 130 gr • 15 kcal
  • Scorza di limone biologico 1/2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il liquore di fichi, detto anche  ficolino o ficoncello, è un delizioso digestivo fatto in casa, ideale da offrire ai vostri ospiti dopo il pranzo o la cena. Un liquore dolce e profumato realizzato semplicemente con fichi freschi, alcol puro, acqua, zucchero e scorza di limone. Per la preparazione potete utilizzare la varietà di fichi che preferite o che avete a disposizione, sia bianchi sia neri: importante che siano maturi e abbiano la giusta consistenza. Riguardo alla buccia, bisogna eliminarla, potete lasciarla solo se utilizzate fichi di produzione biologica oppure del vostro orto.

Potete aromatizzare il vostro liquore ai fichi con un pizzico di cannella in polvere o 1-2 fiori di anice stellato, al posto della scorza di limone. Inoltre potete utilizzarlo anche come bagna per dolci, soprattutto se decidete di farcirli con crema al mascarpone e decorarli con frutta secca.

Sono tante le ricette con i fichi che potete realizzare, idee semplici e sfiziose da servire come dessert o come sfizioso antipasto, servendo i fichi con prosciutto crudo e crostini.

Come preparare il liquore ai fichi

Lavate i fichi, sbucciateli e tagliateli in 4 parti: utilizzateli con la buccia sono se provenienti dal vostro orto o da produzione biologica (1). Mettete i fichi in un contenitore in vetro, aggiungete l'alcol e la scorza di limone privata della parte bianca. Chiudete il contenitore e mettetelo in luogo fresco e buio per un periodo che va da 7 a 10 giorni: capovolgetelo una volta al giorno. Dopo 3 giorni eliminate la scorza di limone. Trascorso il tempo necessario, filtrate il tutto con un colino a maglie strette. Riscaldate l'acqua e, non appena raggiungerà il bollore, spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero (2). Mescolate con un cucchiaio di legno fino a farlo sciogliere. Fate raffreddare lo sciroppo e versatelo nell'alcol filtrato. Mescolate e imbottigliate. Lasciate riposare per 10 giorni, prima di servire. Il vostro liquore di fichi è pronto per essere gustato (3).

Conservazione

Potete conservare il liquore di fichi per 6 mesi in luogo buio e asciutto. Una volta aperto, conservatelo in freezer: è ottimo se servito ghiacciato.