ricetta

Liquore di amarene: la ricetta semplice per prepararlo a casa

Preparazione: 30 Min
Riposo: 3 giorni
Tempo: 3 mesi
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
331
Immagine

Il liquore di amarene è un liquore fatto in casa delizioso e profumato, ideale da servire come digestivo a fine pasto o da utilizzare per la preparazione dei tuoi dolci, ottimo da servire con una coppa di gelato o da utilizzare come bagna per torte. Le amarene sono un frutto simile alle ciliegie, ma sono più piccole e più aspre; per la preparazione di questo liquore puoi utilizzare due varietà di amarene, le marasche o le visciole: le prime dal sapore più acidulo e le seconde più dolci. Per realizzarlo abbiamo lasciato riposare le amarene in un barattolo con lo zucchero per 3 giorni, prima di aggiungere la vodka e il succo di limone: il composto dovrà poi macerare per 3 mesi. Il liquore sarà infine filtrato in una bottiglia, pronto da servire. Il risultato finale sarà un liquore dal colore rosso rubino, dal sapore fruttato e dolce al punto giusto. Ecco come prepararlo.

ingredienti

Amarene
750 gr
Zucchero
350 gr
Vodka assoluta
1 litro
Succo di limone
1

Come preparare il liquore di amarene

Lava bene le amarene, togli il picciolo e mettile nel barattolo con lo zucchero 1. Lascia riposare per 3 giorni.

Successivamente, versa il succo di limone e la vodka 2.

Chiudi il barattolo 3 e lascia macerare per 3 mesi.

Filtra il liquido attraverso il colino in un contenitore 4 o direttamente nella bottiglia di vetro.

Servi il liquore con le amarene 5 oppure utilizzalo per le tue preparazioni.

Consigli

Prima di maneggiare le amarene, utilizza guanti, perché macchiano molto.

Se vuoi aumentare o diminuire il grado alcolico del liquore di amarene, puoi diminuire la quantità di acqua oppure aumentarla. Inoltre puoi sostituire la vodka con l'alcol puro a 90° e aggiungere una stecca di cannella oppure 1-2 stelline di anice stellato.

Variante

Una variante del liquore alle amarene è il ratafià, liquore a base di amarene e vino rosso che si prepara soprattutto in Abruzzo e Molise. Per realizzarlo, utilizza 500 grammi di amarene senza nocciolo e mettile in un contenitore di vetro con chiusura ermetica con 1 litro di vino rosso, 500 gr di zucchero, 300 millilitri di alcol puro 90° e una stecca di cannella. Chiudi il barattolo e lascia fermentare per un mese, rimescolando gli ingredienti ogni 15 giorni. Filtra il tutto e versalo nelle bottiglie.

Conservazione

Il liquore di amarene può essere conservato fino a 1 anno in luogo fresco oppure in frigorifero: è ancora più buono se servito freddo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Bevande alcoliche
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
331
api url views