ingredienti
  • Tuorli 6 • 0 kcal
  • Uova intere 2 • 128 kcal
  • Farina 00 300 gr • 750 kcal
  • Zucchero 2 cucchiai • 380 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Per la frittura
  • Olio di semi d’arachide 500 ml • 690 kcal
  • Burro 50 ml • 899 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le girandole di Carnevale sono preparate con un impasto steso e tagliato a striscioline per realizzare dei rotolini gonfi e friabili. Una volta fritte in olio ben caldo, fatele raffreddare e servite le vostre girandole con una spolverata di zucchero a velo. Sono cosi buone e facili da mangiare che finiranno in pochissimo tempo. Ma ecco i passaggi per prepararle.

Come preparare le girandole di Carnevale

Separate i tuorli dagli albumi da 6 uova. Sbattete i tuorli con 2 uova intere, lo zucchero e il sale (1). Aggiungete la farina setacciata e mescolate con un cucchiaio di legno (2) finché l’impasto non diventa liscio e omogeneo. Sistematelo su un piano da lavoro e dividetelo in 4 parti (3).

Ricavatene delle palle e stendetele con il matterello, fino a realizzare una sfoglia molto sottile. Tagliate delle strisce dalla sfoglia (4) e arrotolatele attorno ad uno spiedino. In un pentolino riscaldate l'olio con il burro e friggete i rotolini facendo un movimento circolare (5), fino a quando non saranno dorati. Adagiate le girandole in un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso, e lasciatele raffreddare. Infine decoratele con lo zucchero a velo. Le vostre girandole di carnevale sono pronte per essere servite (6).

Consigli

Potete aromatizzare l'impasto con un po' di liquore per renderle e una bustina di vanillina. Non preoccupatevi se a mangiare le girandole ci saranno anche i bambini: la componente alcolica, infatti, evaporerà durante la cottura, lasciando solo il suo profumo.

Stendete la sfoglia molto sottile, così da ottenere delle girandole croccanti al punto giusto.

Varianti

In alternativa potete prepararle con crema di nocciole. In questo caso, ricavate dall'impasto delle strisce larghe 4 centimetri e lunghe 12. Spalmate nella parte centrale la crema di nocciole, lasciando liberi i bordi. Ripiegate poi le strisce per 4 volte su se stesse e friggete in olio ben caldo.

Conservazione

Consumate le girandole di Carnevale dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, potete conservarle per 2 giorni all'interno di una scatola di latta.