ingredienti
  • yogurt agli agrumi 1 vasetto
  • Olio di semi 1 vasetto • 690 kcal
  • Zucchero semolato 2 vasetti • 470 kcal
  • Farina 00 3 vasetti • 79 kcal
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Lievito per dolci 8 gr • 50 kcal
  • Aroma di vaniglia qualche goccia
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • per la crema
  • Panna fresca da montare 200 ml • 750 kcal
  • Formaggio fresco spalmabile 250 gr
  • Zucchero a velo 80 gr • 380 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino • 750 kcal
  • Per la decorazione
  • Codette di zucchero colorate q.b.
  • Confettini di cioccolato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta di Carnevale è un dolce goloso e colorato, ideale per una festicciola di Carnevale tra bimbi. La base è una classica torta sette vasetti che, soffice e umida, non necessita di essere bagnata; la farcia, utilizzata anche per la copertura esterna, è una crema candida e delicata realizzata con panna fresca, formaggio spalmabile e zucchero a velo. La decorazione finale con le codette di zucchero e i confettini di cioccolato renderà il tutto divertente e di grande effetto. Una ricetta, a dispetto delle apparenze, semplice e alla portata di tutti, perfetta per rallegrare la tavola e conquistare grandi e piccini. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo i nostri passaggi e consigli.

Come preparare la torta di Carnevale

torta di carnevale

Raccogliete lo zucchero in una ciotola, unite le uova (1) e sbattetele con una frusta a mano fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

torta di carnevale

Unite lo yogurt, l'aroma di vaniglia e l’olio (2), quindi mescolate per bene.

torta di carnevale

Setacciate la farina con il lievito e incorporateli al composto, amalgamando con cura (3).

torta di carnevale

Imburrate due stampi e versatevi all'interno l'impasto (4). Fate cuocere in forno statico a 180 °C per circa 35 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate le basi e lasciatele raffreddare.

torta di carnevale

Intanto preparate la crema: montate la panna fresca, quindi unite il formaggio spalmabile e lo zucchero (5), mescolando sempre con le fruste. Profumate con l'estratto di vaniglia.

torta di carnevale

Sistemate una base su un piatto da portata, farcite con un terzo della crema e coprite con il secondo strato di torta (6).

torta di carnevale

Ricoprite la torta con la crema restante, quindi livellate i bordi e la superficie con una spatola (7).

torta di carnevale

Decorate i bordi con le codette colorate (8) e la superficie con i confettini di cioccolato.

torta di carnevale

Conservate in frigorifero fino al momento di servire (9).

Consigli

Utilizzate due tortiere da 20 cm di diametro, preferibilmente a cerniera e con il fondo removibile: in questo modo sarà più semplice sformare le basi. Potete imburrarle leggermente oppure, in alternativa, potete foderarle con un foglio di carta forno. Per verificare la cottura della torta, fate comunque la prova stecchino: infilzatelo al centro e fatelo arrivare fino al fondo della teglia; nel caso in cui lo stecchino, una volta estratto, sia pulito e senza residui, vuol dire che il dolce è pronto.

Per la base abbiamo utilizzato uno yogurt agli agrumi, ma potete sostituirlo con uno bianco naturale o con quello alla frutta che più vi piace. Potete profumare l'impasto anche con un po' di scorza di limone grattugiata.

Per rendere il dolce ancora più goloso, potete dividere la crema a metà e aggiungere delle gocce di cioccolato o un po' di cioccolato fuso alla parte utilizzata come farcia interna.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la torta Arlecchino e quella arcobaleno.

Conservazione

La torta di Carnevale si conserva in frigorifero fino al momento di servire. Nel caso in cui vi sia avanzata, copritela con un foglio di pellicola trasparente e trasferitela in frigorifero per massimo 1 giorno.