ingredienti
  • Uova 6 • 380 kcal
  • Patate 300 grammi • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 40 grammi • 29 kcal
  • Sale q.b. • 1 kcal
  • Carciofi 600 grammi • 18 kcal
  • Rosmarino q.b. • 661 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La frittata di carciofi e patate è uno dei piatti più veloci da preparare quando si deve improvvisare o non si ha molto tempo.  Può essere servita come piatto unico, come secondo, come contorno, tagliata a bocconcini in un aperitivo o, perché no, messa in un panino. È una delle varianti della frittata più apprezzate, perché semplice e gustosa.

Pulite i carciofi, eliminando il gambo, le punte e le foglie più dure (1). Tagliateli a fettine e lasciateli ammollo nell'acqua, aggiungendo qualche goccia di limone. Pelate le patate (2) e tagliatele a cubetti. Mettete l'olio a scaldare in una padella e aromatizzate con il rosmarino (3). Aggiungete le patate e i carciofi, salate e fate cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo,rompete le uova in una ciotola e sbattetele con una frusta (4). Aggiungete le patate e i carciofi. Scaldate una padella, aggiungete un filo d'olio (5) e versate il composto. Lasciate cuocere per poco più di 10 minuti, coprendo la padella con un coperchio (6). Girate la frittata e fate cuocere l'altro lato per qualche altro minuto. Spegnete il fuoco e servite.

Consigli

Prestate attenzione ai carciofi che usate per cucinare. Per ottenere una frittata gustosa, si consiglia di scegliere i carciofi più freschi, dal colore quasi completamente violaceo. Se volete ottenere una frittata alta, usate una padella con i bordi alti e un diametro non superiore ai 24 centimetri. Chi non ama il rosmarino, può utilizzare altri aromi.

Conservazione

Potete mangiare la frittata avanza anche il giorno dopo, a patto che sia stata conservata in frigo, ben chiusa in un contenitore.

Varianti

Se non amate uno dei due ingredienti principali, potete scegliere di preparare la frittata di patate o la frittata di carciofi, ma l'accostamento dei due ingredienti aggiunge più sapore al piatto.

Forse non tutti sanno che la frittata può essere anche cotta in forno. Basta versare il composto in una leccarda e far cuocere in forno per 10 minuti a 180°.