ingredienti
  • Farina tipo 00 150 gr • 750 kcal
  • Burro 45 gr • 45 kcal
  • uovo 1/2 • 0 kcal
  • Zucchero 40 gr • 380 kcal
  • Mandorle pelate q.b.
  • Sale un pizzico • 0 kcal
  • confettura di fragole q.b.
  • Baccello di vaniglia 1/2 • 470 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le dita della strega sono dei deliziosi biscotti al burro da servire alla prossima festa di Halloween. Questi biscotti puntano non solo sui sapori, ma anche sulla presentazione: la pasta frolla richiama la forma delle dita mozzate, mentre le mandorle pelate e la marmellata di fragole ricreano l'effetto delle unghie insanguinate. Un'idea divertente e originale per festeggiare in compagnia la notte più spaventosa dell'anno.

Per preparare delle dita della strega perfette occorrono pochi e semplici ingredienti. Cominciate unendo farina, burro, zucchero, vaniglia e metà uovo sbattuto per realizzare una pasta frolla omogenea. Lasciatela riposare per un'ora in frigorifero e poi ricavate dei filoncini per formare le dita. Per un risultato realistico, assicuratevi di rifinire le piegature delle nocche con la lama di un coltello. Infine, per realizzare l'effetto insanguinato, distribuite un po' di confettura sull'estremità del biscotto, quindi appoggiatevi una mandorla e infornate il tutto. Le dita della strega riusciranno di sicuro a impressionare tutti i vostri ospiti.

Se non vi piace la confettura di fragole, potete utilizzare quella di lamponi o prugne, l'importante è che il colore ricordi quello rosso del sangue. Per una versione vegana senza burro né uova, realizzate un impasto a base di pasta frolla all'acqua. Siete fan del salato? Utilizzate la pasta brisée al posto di quella frolla e sostituite la confettura con della salsa di pomodoro. Se questa ricetta spaventosa vi è piaciuta, provate questi dolci a tema Halloween o altri biscotti da servire il 31 ottobre.

Come preparare le dita della strega

In una ciotola capiente versate la farina (1). Unitevi il burro freddo (2), semi di vaniglia e lo zucchero (3).

Rompete l’uovo in un bicchiere, sbattetelo e versatene metà nella ciotola con la farina (4). Lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo (5). Coprite la pasta frolla con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per circa un’ora. Una volta riposato, tagliate diversi pezzi di impasto e lavorateli ognuno in modo da ottenere un bastoncino a forma di dito (6).

Con un coltello incidete la superficie del bastoncino ottenuto cercando di riprodurre le pieghe delle nocche (7). Distribuite un po' di marmellata sull'estremità di ciascun dito, poi pressatevi leggermente una mandorla pelata per ricreare l'unghia (8). Riponete in congelatore per 45 minuti, poi distribuite le dita della strega su una teglia foderata con carta forno, lasciando uno spazio di 2 o 3 cm tra un biscotto e l'altro (9). Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Servite i biscotti una volta raffreddati.

Conservazione

Le dita della strega si conservano perfettamente per 4 giorni in un barattolo con chiusura ermetica. Potete anche congelarle, ma ancora crude, quindi fino al passaggio in cui inserite la mandorla compreso. Congelate tutte le vostre dita e per cuocerle mettetele direttamente in forno a 180° per circa 30 minuti.