ricetta

Crostata di pesche: la ricetta facile da fare in casa

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Rossella Croce
54
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
300 grammi
Uova in
1
Tuorli
1
Burro
150g
Zucchero
150g
Sale
un pizzico
Lievito per dolci
un cucchiaino
Per la farcitura
Pesche
2
Marmellata di pesche
q.b.
Cannella
un cucchiaio
Burro
una noce
Succo di limone
q.b.

La crostata di pesche è un dolce fresco da gustare in estate; profumata e facilissima da preparare, è una valida alternativa alla classica crostata con la confettura.

Esistono diverse varianti di questa ricetta: la più apprezzata è certamente la crostata di pesche e amaretti, ma molto consigliata è anche la torta alle pesche.

Per preparare la ricetta della crostata di pesche dovete procurarvi 2 pesche – da usare fresche o sciroppate -, 300 grammi di farina 00, 150 grammi di burro – possibilmente a temperatura ambiente -, circa 150 grammi di zucchero – normale o di canna – , un cucchiaino di lievito per dolci, qualche cucchiaio di marmellata di pesche, 2 uova – un intero e un tuorlo -, una manciata di sale, un po' di cannella e succo di limone.

La prima cosa da fare sarà preparare la pasta frolla, a mano o aiutandovi con un'impastatrice: mettete insieme farina, burro, uova, lievito, zucchero e sale e create un panetto compatto da lasciar riposare in frigo. Una volta pronto l'impasto, potrete stenderlo e farcirlo con la confettura di pesca. Infine, non vi resterà che decorare con le pesche tagliate a fette e far cuocere la crostata in forno. Prima di servirla, lasciatela qualche minuto a raffreddare in frigo.

Ecco qual è nel dettaglio il procedimento da seguire per preparare la crostata di pesche.

Come preparare la crostata di pesche

Cominciate dal preparare la pasta frolla, aiutandovi con un mixer. Inserite nel recipiente la farina 00 e il burro fatto a pezzetti e cominciate a frullare. Quando avrete ottenuto un composto fine e omogeneo, versatelo in una ciotola e unite un uovo intero, un tuorlo, il lievito e 120 grammi di zucchero e un pizzico di sale. Lavorate con le mani per 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e non troppo morbido. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola trasparente 1 e lasciatelo in frigo a riposare per 30 minuti.

Mentre l'impasto si riposa, occupatevi della farcia. Pulite le pesche, sbucciatele, tagliatele a fette e tenetele da parte. Prendete una tortiera e imburratela sul fondo e sui lati 2.

Quando l'impasto sarà pronto, rimuovetelo dal frigo, stendetelo aiutandovi con un mattarello e adagiatelo nella tortiera, eliminando la pasta in eccesso. Aiutandovi con una forchetta, bucherellate il fondo della tortiera 3. Versate qualche cucchiaio di marmellata sul fondo e spalmatela. Prendete le fettine di pesca che avete messo da parte e adagiatele sulla marmellata a raggiera. Ricoprite le pesche con lo zucchero avanzato e la cannella, poi fate cuocere in forno ventilato a 180° C gradi per 45/50 minuti. Una volta cotta, fatela raffreddare per qualche minuto, poi servite in tavola.

Conservazione

La crostata di pesche può essere conservata in frigo per 4 giorni.

Consigli

Se volete aggiungere qualcosa che crei contrasto con il sapore della pesca, potete sostituire la confettura di pesche con la crema pasticcera.

54
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
54