ricetta

Crostata a strati: la ricetta del dolce goloso e scenografico

Preparazione: 50 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4-6
A cura di Raffaella Caucci
34
Immagine
ingredienti
confettura di fragole
400 gr
Farina tipo 00
300 gr
Zucchero semolato
100 gr
Burro
100 gr
Latte
30 gr
uovo
1
tuorlo
1
Lievito per dolci
1 cucchiaino
Scorza di limone
q.b.

La crostata a strati è un dolce da credenza goloso e originale, una variante molto scenografica della classica crostata alla confettura. A differenza della versione di base, questa crostata si presenta più alta e al taglio mostra una stratificazione che alterna frolla e farcia alla frutta. Viene realizzata con tre strati di pasta frolla intervallati da una squisita confettura di fragole, per un risultato finale morbido, friabilissimo e dall'effetto "wow" che conquisterà i tuoi ospiti. Perfetta per le colazioni e le merende di grandi e piccini, accompagnata da una tazza di tè o un bicchiere di latte, può essere servita anche in occasione di una festa di compleanno o una cena speciale.

Affinché la struttura regga e gli strati interni cuociano alla perfezione è importante che l'impasto non sia troppo compatto e burroso, e che contenga un po' di lievito: in questo modo la pasta frolla crescerà durante la cottura in forno, diventando friabile e ariosa. Fai attenzione alle dimensioni dello stampo – preferibilmente a cerniera – che devono essere contenute, per garantire che il cuore cuocia correttamente fino al punto più centrale del dolce. Per questo noi abbiamo usato uno stampo da 18 cm di diametro (che va bene fino a 6 porzioni) e ti suggeriamo di non superare i 20 cm per una riuscita ottimale della ricetta.

Noi abbiamo farcito la nostra crostata con la confettura di fragole, ma tu puoi utilizzare la confettura che preferisci e magari arricchirla di frutta secca in granella, uvetta, fettine di mela o gocce di cioccolato. Per una versione ancora più ghiotta, sostituisci la confettura con una crema spalmabile al cacao e nocciole.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Non perderti anche la crostata di mele e quella arrotolata.

Come preparare la crostata a strati

Spezzetta il burro e raccoglilo in una ciotola capiente 1.

Aggiungi lo zucchero semolato 2.

Amalgama schiacciando tutto con una forchetta 3.

Quando burro e zucchero saranno diventati una crema, aggiungi l'uovo intero e il tuorlo a temperatura ambiente 4, quindi amalgama.

Aggiungi la farina 5.

Prosegui con il lievito per dolci 6.

Versa il latte 7 e profuma con una grattugiata di scorza di limone.

Impasta con le mani in maniera piuttosto veloce 8, cercando di compattare il composto.

Fermati quando avrai ottenuto un panetto liscio e omogeneo 9.

Infarina leggermente il piano di lavoro e forma un cordone 10.

Ricava, quindi, 4 porzioni avendo cura di averne una leggermente più grande delle altre tre 11.

Chiudi con la pellicola ogni porzione 12 e riponi in frigorifero per 15 minuti.

Prendi la porzione più grande e stendila con un matterello 13.

Utilizzala per rivestire uno stampo a cerniera su cui avrai sistemato un disco di carta forno 14.

Sistema bene la base della crostata, avendo cura di lasciare dei bordi alti circa 3 cm 15.

Utilizzando i rebbi di una forchetta, bucherella la base di frolla 16.

Distribuisci 2, 3 cucchiai di confettura e spalmala col dorso del cucchiaio 17.

Stendi una porzione di impasto in maniera sottile e ricava il primo disco intermedio di frolla prendendo le misure con il fondo dello stampo 18.

Quindi posiziona il disco di frolla sulla base di confettura 19.

Distribuisci un nuovo strato di confettura 20 e prosegui con il secondo strato intermedio di frolla. Poi ricoprilo con l'ultimo strato di confettura.

Stendi la quarta e ultima porzione di frolla e intagliala ricavando strisce larghe un paio di centimetri 21.

Utilizza le strisce per decorare la superficie della crostata e, con un coltello affilato, rifila i bordi in eccesso 22.

Cuoci la crostata sul livello basso del forno statico a 175 °C per circa 45 minuti 23.

Monitora negli ultimi 10 minuti il livello di doratura, poi sforna 24 e fai raffreddare completamente.

Rimuovi il bordo dello stampo, sforma la crostata e servila a fette 25.

Consigli

Se vuoi realizzare un impasto più elastico e leggero, puoi preparare la pasta frolla all'olio, sostituendo il burro con olio di semi o con olio di oliva leggero.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato la confettura di fragole, ma puoi utilizzare anche quella di ciliegie, lamponi, albicocche o quella che preferisci.

Conservazione

La crostata a strati può essere conservata per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all'interno di un contenitore ermetico.

34
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
34