ricetta

Crostata tiramisù: la ricetta del dessert goloso e scenografico

Preparazione: 50 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 3 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Laura Gioia
47
Immagine
ingredienti
Per la frolla
Farina 00
300 gr
Uovo medio
1
Burro freddo
150 gr
Zucchero semolato
90 gr
Limone biologico
1
Sale
1 pizzico
Per il ripieno
Mascarpone freddo
250 gr
Panna fresca liquida fredda
125 ml
Zucchero a velo
70 gr
Savoiardi
7-8
Crema di nocciole
2 cucchiai
Caffè amaro freddo
50 ml
Latte
20 ml
Cacao amaro
q.b.
Ti servono inoltre
legumi secchi
q.b.
Burro
q.b.
Farina
q.b.

La crostata al tiramisù è un dolce goloso e scenografico, una variante originale ispirata al classico tiramisù. Un fragrante guscio di pasta frolla racchiude al suo interno una voluttuosa crema al mascarpone, adagiata su uno strato di savoiardi e un velo di crema spalmabile alle nocciole, per un dessert che conquisterà i tuoi ospiti sin dal primo assaggio.

La preparazione è molto semplice e richiede solo qualche ora di attesa: una volta realizzata la frolla, questa viene riposta in frigorifero per circa due ore, poi si stende nello stampo e si procede con una cottura in bianco. Non ti rimarrà poi che distribuire delle cucchiaiate di crema alle nocciole o nutella fatta in casa, disporre i savoiardi imbevuti nel caffellatte, guarnire con ciuffetti di crema con mascarpone, panna montata e zucchero a velo, quindi spolverizzare con del cacao amaro.

Dopo una breve fase di raffreddamento, la crostata sarà pronta per essere tagliata a spicchi e gustata a colazione o a merenda, insieme a una tazza di infuso fumante, o servita come fine pasto per una cena speciale in famiglia o con gli amici. Se destinata ai bambini, puoi omettere il caffè o sostituirlo con orzo o con una tisana al cacao. Se dovesse avanzare, puoi conservarla in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo.

Per una riuscita ottimale, è importante che gli ingredienti della frolla siano ben freddi di frigorifero e che vengano lavorati con la punta delle dita molto velocemente, per evitare che il calore delle mani possa surriscaldare l'impasto. Se desideri, puoi confezionare personalmente i savoiardi e, per risultato ancora più friabile, puoi sostituire una parte della farina di grano con farina di nocciole.

Scopri come preparare la crostata al tiramisù seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la torta tiramisù, il tiramisù di panettone e il tiramisù di colomba.

Come preparare la crostata tiramisù

Estrai il burro dal frigorifero 5 minuti prima di preparare la frolla, taglialo a cubetti e uniscilo allo zucchero, alla scorza di limone grattugiata e al pizzico di sale 1.

Impasta velocemente con la punta delle dita, senza far perdere la consistenza al burro 2.

Aggiungi al composto l'uovo sbattuto 3.

Lavora con le mani 4 fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Forma un panetto rettangolare 5, avvolgilo con la pellicola trasparente e riponilo in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo necessario, estrai la frolla dal frigo e stendila con un matterello su un foglio di carta forno, fino a raggiungere uno spessore di circa 4 millimetri 6.

Imburra e infarina uno stampo per crostate dal diametro di 20 centimetri e sistema la frolla, puntellando con le dita per farla aderire per bene e formando un bordo regolare, alto 3-4 centimetri 7.

Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 8.

Disponi un disco di carta forno e distribuisci i legumi secchi, che serviranno a non far gonfiare la frolla e a sostenere i bordi 9.

Cuoci nel ripiano più basso del forno statico preriscaldato a 175 °C per circa 15 minuti, poi sforna la torta, togli la carta forno con i legumi e inforna di nuovo, alla stessa temperatura e stesso ripiano, per altri 10-15 minuti 10.

Quando la base si presenterà ben dorata, sfornala e lasciala raffreddare su una gratella per dolci 11.

Una volta fredda, distribuisci la crema di nocciole sul fondo 12, creando uno strato sottile che manterrà la frolla croccante.

Monta con le fruste elettriche il mascarpone e la panna, entrambi ben freddi di frigorifero, con lo zucchero a velo, fino a ottenere una massa gonfia e spumosa 13.

Versa il latte nel caffè amaro freddo 14, trasferendo il liquido in un piatto fondo.

Bagna i savoiardi, da un solo lato, per pochi secondi 15.

Disponili all’interno del guscio di frolla, sullo strato di crema di nocciole, fino a coprirne la superficie 16.

Trasferisci la crema al mascarpone in un sac à poche con bocchetta a stella dal foro di circa 10-12 millimetri 17.

Realizza dei piccoli ciuffi per coprire tutta la superficie della crostata 18.

Spolverizza con del cacao amaro 19 e riponi in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.

Taglia una fetta e gusta la tua crostata tiramisù 20.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
47
api url views