ricetta

Coq au vin: la ricetta del secondo piatto tradizionale francese

Preparazione: 40 Min
Cottura: 100 Min
Riposo: 12 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
35
Immagine
ingredienti
Pollo in pezzi
1,3 kg
Cipolline
12
Carote
3
Funghi champignon
250 gr
Farina 00
due cucchiai
Aglio
1 spicchio
Cognac
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Pancetta
250 gr
Per la marinatura
Vino rosso
1 L
Carote
2
Cipolla
1
Alloro
q.b.
Timo
q.b.
Rosmarino
1 rametto
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Il coq au vin, in italiano in "gallo al vino", è un secondo piatto tipico della tradizione culinaria francese, una preparazione lunga ma molo semplice in cui il gallo – oppure il pollo – viene marinato nel vino rosso e poi cotto con verdure, funghi e pancetta.

Il coq au vin è una ricetta antichissima che sembra affondi le sue radici ai tempi di Giulio Cesare e della sua conquista della Gallia quando venne offerto all'imperatore proprio un gallo: la lunga marinatura nel vino serviva proprio per ammorbidire la carne che così si presentava succosa e ricca di sapore.

In Francia la ricetta viene preparata per le occasioni speciali o per stupire parenti ed amici: la cottura lenta rende, infatti, questo piatto una vera e propria esplosione di sapori!

Ecco la nostra ricetta per preparare il coq au vin passo dopo passo.

Come preparare il coq au vin

Per preparare il coq au vin inizia dalla marinatura della carne: taglia il pollo in pezzi e mettilo in una ciotola capiente 1.

Unisci al pollo la cipolla e la carota, mondate e tagliate a pezzi, l'alloro, il timo, un rametto di rosmarino, il sale e il pepe 2.

Ricopri con il vino rosso 3.

Copri la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per 12 ore 4.

Trascorso il tempo necessario riprendi la carne e, con l'aiuto di un colino, filtrate le verdure dal vino aromatizzato 5.

Scaldare l'olio in una padella con uno spicchio di aglio, quindi rosola il pollo fino a doratura 6. Per le cosce occorreranno circa 4-5 minuti per lato. Un volta cotta, togli la carne dalla padella e tienila al caldo.

Nella stessa padella versa le verdure tagliate e falle dorare per qualche minuto. Unite quindi nuovamente la carne, sfumate con il cognac e aggiungete la farina a pioggia. Dopo qualche minuto unite i funghi porcini, le cipolline e la pancetta. Aggiungi poco alla volta il vino utilizzato per la marinatura 7 e cuoci per 90 minuti a fiamma dolce, aggiustando di sale e pepe a fine cottura.

Il tuo coq au vin è pronto per essere servito e gustato 8.

Consigli

Se utilizzi dei funghi secchi, fai attenzione a reidratarli e a strizzarli bene prima di utilizzarli nel vostro coq au vin.

Puoi insaporire il piatto aggiungendo dello speck tagliato a listarelle e saltato in padella insieme alle verdure.

Se vuoi prepararlo utilizzando il gallo in alternativa al pollo, scegli un gallo ruspante che si presenta con carni più magre e più saporite.

Puoi servire il piatto con il fondo di cottura filtrato e reso cremoso in padella con una noce di burro.

Conservazione

Il coq au vin può essere conservato in frigo per massimo due giorni.

35
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35