16 Ottobre 2021 13:00

Come cucinare il pesce spada congelato: consigli per scongelarlo e usarlo in cucina

Come preparare piatti ricchi di gusto con il pesce spada congelato? Qual è il modo migliore per scongelare il pesce spada così da mantenerne intatti sapore, profumo e consistenza? Ecco una piccola guida per trattare tagli di pesce spada congelati e qualche idea alternativa per usarlo in cucina.

A cura di Rossella Croce
16
Immagine

Appartenente alla famiglia dei pesci azzurri e diffuso in tutti i mari temperati, il pesce spada è un prodotto ittico molto utilizzato in cucina grazie alla sua facile reperibilità, le sue carni poco grasse e il suo sapore delicato. Ricco di omega-3 e sali minerali, il pesce spada è un prodotto molto comune nella Dieta Mediterranea ed è protagonista di numerosi piatti della tradizione culinaria italiana, in particolare in quella siciliana. Trovarlo fresco sui banchi delle pescherie è molto semplice ma spesso, per velocizzare i tempi della cucina, capita di acquistarlo congelato, così da tenerne sempre qualche trancio a disposizione. Come trattare il pesce spada congelato in cucina? Come scongelarlo nel modo più sicuro? Scopriamolo insieme.

Come scongelare il pesce spada

Che sia in tranci o in porzioni più grandi, scongelare il pesce spada è un'operazione molto semplice e, fatta nel modo giusto, vi permetterà di gustare un buon prodotto e preparare ricette ricche di gusto. Il modo migliore per scongelare il pesce spada è seguire la catena del freddo senza generare sbalzi termici che possano far proliferare batteri o iniziare un processo di cottura non desiderato, per farlo ecco i metodi tra cui potrete scegliere:

  • In frigorifero: tirate via dal freezer il pesce spada la sera prima e riponetelo in frigo, in un sacchetto chiuso e poi in un contenitore (che raccoglierà l'acqua prodotta dallo scongelamento) a una temperatura che non superi i 4 °C Il pesce spada scongelerà lentamente (occorreranno circa otto ore) e in modo uniforme, senza sviluppare batteri e mantenendo intatto il suo sapore;
  • in acqua fredda: un metodo di scongelamento più veloce ma ugualmente efficace è riporre il trancio (o la porzione) di pesce spada in un sacchetto ben chiuso e poi in una bacinella piena di acqua fredda, facendo attenzione non farlo galleggiare ma che sia completamente immerso. Con questa tecnica, cambiando l'acqua ogni 10 minuti, il pesce scongelerà in una o due ore cambiando (in base anche alla grandezza) e sarà pronto per essere cucinato;
  • nel microonde: il più veloce tra i metodi di scongelamento è l'utilizzo del forno a microonde. In questo caso dovrete impostare la funzione scongelamento e avviare il forno per pochi minuti alla volta controllando lo stato dello scongelamento, così da evitare che il pesce spada inizi a cuocere. Nel caso in cui il vostro forno non abbia la funzione apposita, ricordate di avviarlo a bassa potenza (non più di 400 watt), sempre qualche minuto alla volta fino al completo scongelamento.
Immagine

Ricette con il pesce spada congelato

Una volta scongelato correttamente, potete sbizzarrirvi e usare il pesce spada in diverse preparazioni, dai primi ai secondi piatti, in forno o in padella: se congelato correttamente, infatti, il pesce spada non perde le sue proprietà organolettiche. Ecco qualche idea semplice e golosa per cucinare il pesce spada congelato valorizzandolo al meglio.

1. Pesce spada in padella

Immagine

Un secondo piatto facile e veloce a base di pochi ingredienti: il pesce spada in padella. Una ricetta da non perdere per chi ama questo prodotto ma vuole seguire una dieta equilibrata e ipocalorica a base di piatti nutrienti e leggeri. Dopo aver scongelato il pesce spada ricordate di tamponarlo con un foglio di carta assorbente così che perda i liquidi in eccesso dovuti allo scongelamento, quindi cuocetelo in padella e non siate timidi con aglio, limone, erba cipollina, pepe e vino bianco: elementi semplici che insieme daranno vita a un grande piatto.

2. Spaghetti con pesce spada e pomodori secchi

Immagine

Un primo piatto fuori dagli schemi in cui il pesce spada viene davvero esaltato in tutto il suo gusto: gli spaghetti con spada e pomodori secchi sono facili, veloci e incredibilmente buoni. Legati tra loro da un pesto fresco di basilico e mandorle che dona al piatto una nota profumata e cremosa, gli ingredienti di questa ricetta si equilibrano perfettamente: il risultato è un piatto ricco di gusto, perfetto se avete poco tempo da dedicare ai fornelli ma cercate una ricetta per cucinare il pesce spada congelato.

3. Pasta fredda con pesce spada

Immagine

Una ricetta sfiziosa e decisamente alternativa alle pietanze più classiche, la pasta fredda con pesce spada gioca con colori, consistenze e sapori diversi e si presenta come un primo piatto ideale per una cena estiva senza impegno. Anche in questo caso meglio tamponare e asciugare il pesce spada scongelato: melanzane e pomodorini datterini faranno il resto con l'aiuto di menta fresca, vino bianco e peperoncino.

4. Braciole di pesce spada

Immagine

Facciamo un salto nelle terre soleggiate del messinese e incontriamo un ricetta che vi lascerà senza parole e che certamente inserirete nei vostri menù settimanali: le braciole di pesce spada, farcite con pangrattato, grana, pecorino e provolone e poi cotte in sugo di pomodoro insaporito con olive e capperi, sono davvero delle piccole bombe di sapore. Il pesce spada congelato si presta bene a questo tipo di preparazione, purché le fette siano poco spesse e ben asciugate.

5. Caponata di pesce spada

Immagine

La caponata di pesce spada è una ricetta tipica della cucina siciliana, un piatto dal gusto agrodolce in cui il pesce spada è protagonista insieme a melanzane e pomodorini conditi con aceto e una punta di zucchero. Da servire come antipasto o come secondo piatto, la caponata di pesce spada va consumata rigorosamente fredda, magari preparata il giorno precedente, così che tutti gli ingredienti si amalgamino perfettamente per un risultato da leccarsi i baffi.

16
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
16