DOLCE FAR DOLCI
episodio 114

Clafoutis di ciliegie

Preparazione: 20 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: tortiera da 26 cm
0
Immagine

Il clafoutis di ciliegie è la versione più nota del clafoutis, un dolce alla frutta tipico della pasticceria francese in cui un impasto liquido a base di farina, uova e panna, simile a una pastella, viene arricchito da frutta di stagione, in questo caso ciliegie fresche. Si tratta di un dessert morbido, dalla consistenza umida e scioglievole, ideale da gustare caldo, tiepido o freddo al termine del pasto, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.

Nato probabilmente nel XIX secolo nella regione di Limousin, sembra che il nome derivi da clafotis, a sua volta mutuato dal verbo clafir, che in occitano significa "riempire". Oggi, insieme alla nostra Melissa Dolci, vedremo la ricetta originale francese del clafoutis di ciliegie, tanto facile da preparare quanto squisito.

Tutto ciò che dovrai fare è realizzare la pastella unendo i pochi e semplici ingredienti necessari, quindi versarla in uno stampo circolare alla cui base avrai disposto le ciliegie intere denocciolate. Il tutto viene poi cotto in forno, così che le ciliegie rilascino il loro succo e il clafoutis assuma la tipica consistenza soffice, con la superficie leggermente caramellata.

I clafoutis di frutta possono essere sempre diversi, a seconda della stagione: in estate, ad esempio, puoi sostituire le ciliegie con pesche o lamponi, mentre in primavera puoi provare un profumato clafoutis di fragole. In inverno è invece ottima una versione chiamata flaugnarde, una sorta di clafoutis di mele (talvolta sostituite con pere o prugne); se opti per le mele, prova ad aggiungere un pizzico di cannella: sarà delizioso.

Scopri come preparare il clafoutis di ciliegie seguendo passo passo le spiegazioni e i preziosi consigli di Melissa: in poche mosse otterrai un dolce goloso e profumato, ottimo anche da servire a colazione o a merenda. E se ti piacciono i dolci con le ciliegie, prova anche la crostata, la cheesecake e il tiramisù.

ingredienti

Ciliegie
650 gr
Panna fresca
190 ml
Latte
120 ml
UOVA medie
3
Farina 00
110 gr
Zucchero semolato
65 gr
Tuorli
1
Per imburrare
Burro
q.b.
Per decorare
Zucchero a velo
q.b.

Come preparare il clafoutis di ciliegie

Inizia a preparare il clafoutis lavando le ciliegie, poi asciugale bene e rimuovi il nocciolo con l'aiuto di un coltello o con il trucchetto della bottiglia illustrato da Melissa. Una volta denocciolate, disponile in una teglia rotonda già imburrata da 26 cm di diametro 1.

In una ciotola capiente sbatti leggermente le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche 2.

Aggiungi poi la panna e la farina setacciata, mescola e in ultimo versa il latte a filo 3.

L'impasto dovrà risultare liscio e dalla consistenza piuttosto liquida, proprio come una pastella 4.

A questo punto versa la pastella sulle ciliegie, assicurandoti di distribuirla uniformemente 5.

Cuoci in forno statico a 180 °C per circa 40 minuti, fino a quando la superficie sarà bella dorata 6.

Tira fuori il clafoutis di ciliegie e spolverizzalo con abbondante zucchero a velo 7.

Se vuoi gustarlo tiepido taglialo a fette 8 e servilo subito, oppure lascialo raffreddare completamente.

Consigli

Se ti piacciono e se il dolce non è destinato a bambini, puoi aggiungere all'impasto un paio di cucchiai di brandy o rum. Puoi anche aromatizzarlo con della vaniglia in baccello o in polvere, per renderlo più profumato.

Con le stesse dosi puoi realizzare anche 8 piccole monoporzioni, versando l'impasto in ciotoline adatte alla cottura in forno.

Il clafoutis di ciliegie si conserva in frigorifero, ben coperto con pellicola trasparente, per 2-3 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views