ricetta

Ciceri e tria: la ricetta della pasta e ceci tipica pugliese

Preparazione: 30 Min
Cottura: 120 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
18
Immagine
ingredienti
Per la pasta (tria)
Semola di grano duro rimacinata
300 g
Acqua tiepida
180 g circa
sale un pizzico
Per i ceci (ciceri)
Ceci secchi
400 gr
Carota
1
Cipolla
1/2
Sedano
1 gambo
Olio extravergine d’oliva
4 cucchiai
Rosmarino
1 rametto
Alloro
1 foglia
Acqua di cottura dei ceci
q.b.
Sale
q.b.
per la frittura
Olio di semi di arachide o girasole
q.b.

Ciceri e tria, ovvero pasta e ceci, è una ricetta molto antica tipica della Puglia. Insieme ai rustici leccesi e ai pasticciotti alla crema, è il piatto simbolo della tradizione salentina. Citato dal poeta Orazio già nel 35 a. C., ciceri e tria è un primo piatto a base di pasta fresca, realizzata con semola di grano duro e acqua tiepida, che viene stesa con il matterello e poi ritagliata in tante strisce, simili alle tagliatelle. La sua particolarità sta nella doppia cottura della pasta: una parta viene lessata in acqua e un'altra fritta in olio bollente, così da creare una consistenza croccante e gustosa (la parola "tria", infatti, significa pasta fritta).

Come tutte le ricette della tradizione, ne esistono diverse versioni: in alcune zone, per esempio, si usa attorcigliare la pasta come fosse un fusillo e in altre si aggiunge la passata di pomodoro, facendo restringere il condimento sul fuoco come se fosse un sugo vero e proprio. I ceci vengono lessati parzialmente in acqua con rosmarino e alloro, quindi portati a cottura con un soffritto di cipolla, sedano e carota, creando così una sorta di brodo ristretto molto saporito e profumato.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la classica pasta e ceci e la pasta, ceci e patate. Se ami i sapori di mare, non perderti gli spaghetti vongole e ceci.

Come preparare ciceri e tria

Metti i ceci in ammollo in acqua fredda per almeno 8 ore; una volta ammollati, saranno cresciuti di volume 1.

Scola i ceci, mettili in una pentola piena di acqua e unisci anche un rametto di rosmarino e una foglia di alloro 2. Lascia cuocere i ceci per circa 1 ora, devono essere morbidi ma non cotti del tutto. Scola i ceci e metti da parte l'acqua di cottura.

Taglia la carota 3.

Affetta la cipolla molto sottilmente 4.

Taglia il sedano a cubetti piccoli 5.

Versa le verdure in una pentola con l'olio extravergine di oliva 6.

Metti sul fuoco e fai appassire le verdure 7.

Unisci i ceci scolati e mescola per farli insaporire con il soffritto 8.

Versa l'acqua di cottura dei ceci e coprili per bene 9.

Aggiungi il rosmarino, la foglia di alloro e il sale 10.

Mescola 11. Copri con un coperchio e lascia cuocere per 40 minuti.

Prepara la pasta: versa la semola in una ciotola 12 o, se preferisci, direttamente sul piano di lavoro.

Inizia ad aggiungere l'acqua tiepida 13 e mescola.

Unisci il sale 14.

Trasferisci l'impasto sulla spianatoia infarinata con la semola e lavora con le mani finché non diventa sodo ed elastico 15.

Forma un panetto morbido ma che non si attacca alle mani, in caso contrario aggiungi ancora semola 16.

Avvolgi l'impasto con la pellicola alimentare e lascia riposare per 30 minuti 17.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi l'impasto e stendilo con il matterello 18.

Realizza una sfoglia sottile circa mezzo centimetro 19.

Spolverizza con abbondante semola 21.

Arrotola delicatamente 22.

Con un coltello affilato taglia la pasta 23.

Srotola la pasta allargandola e spolverizzala con la semola per evitare che si ammolli e si attacchi 24.

Scalda l'olio per friggere 25.

Tuffa la pasta nell'olio, un po' alla volta 26.

Friggi la pasta, girandola con una paletta in modo che si cuocia in maniera uniforme 27.

Quando assume un bel colorito dorato, scolala con una paletta forata 28 e adagiala su un foglio di carta assorbente da cucina.

Nel frattempo i ceci sono giunti a cottura e con il minipimer frulla per qualche istante, giusto per creare una consistenza cremosa, quindi fai attenzione a dare solo qualche colpo di frullatore 29.

In questo modo avrai una buona quantità di ceci interi ma con una base cremosa 30.

Cuoci la pasta in abbondante acqua salata per 10 minuti finché non è morbida 31.

Scola la pasta 32.

Aggiungi la pasta ai ceci e mescola delicatamente 33.

Impiatta ciceri e tria, aggiungi la pasta fritta e servi 34.

Conservazione

Ciceri e tria vanno consumati appena preparati e ben caldi.

18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18