ricetta

Ciambella salata: la ricetta dell’antipasto svuota frigo soffice e gustoso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
40
Immagine
ingredienti
Farina 00
300 gr
Emmentaler
200 gr
Prosciutto cotto a dadini
200 gr
Latte
100 ml
Olio di semi di girasole
100 ml
Olive taggiasche
100 gr
Pomodorini ciliegino
6
Uova
3
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
Lievito istantaneo per torte salate
1 bustina
Sale
q.b.
ti servono inoltre
Farina
q.b.
Burro
q.b.

La ciambella salata è un antipasto goloso e saporito, facilissimo da preparare. Una ricetta svuota frigo, da personalizzare secondo il gusto personale e con quello che si ha a disposizione in casa, perfetta per aprire un pranzo o una cena in modo semplice e sfizioso, o servire in abbinamento a un tagliere di salumi e formaggi all’ora dell’aperitivo. Per portarla in tavola non serviranno particolari strumentazioni, ma solo una ciotola per raccogliere gli ingredienti, una spatola per amalgamarli e uno stampo a ciambella da 22 cm di diametro per la cottura in forno.

Una volta preparato un impasto denso e omogeneo a base di farina, lievito, uova, parmigiano grattugiato, latte e olio di semi, basterà arricchirlo con le olive taggiasche, i pomodorini a spicchi, l’emmentaler e il prosciutto cotto a cubetti, e infornare tutto per una cinquantina di minuti. Il risultato sarà una ciambella alta e soffice, da sistemare sul buffet dei salati in occasione del brunch della domenica, o da portare con sé durante una gita fuori porta.

Al posto dell’emmentaler puoi utilizzare la provola affumicata, la mozzarella, la fontina o un altro formaggio di tuo gusto che, sciogliendosi in cottura, regalerà un irresistibile effetto filante, oppure puoi versare il composto in uno stampo per muffin e realizzare delle deliziose monoporzioni.

Scopri come preparare la ciambella salata seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con la ciambella salata con zucchine e prosciutto.

Come preparare la ciambella salata

Rompi le uova in una ciotola 1.

Versa il latte e l’olio di semi 2.

Mescola accuratamente con una frusta 3.

Aggiungi la farina e il lievito setacciati 4.

Unisci il parmigiano grattugiato e aggiusta di sale 5.

Amalgama bene con una spatola 6.

Taglia l'emmentaler a dadini e uniscili all'impasto, quindi prosegui con il prosciutto cotto, le olive taggiasche e i pomodorini a spicchi 7.

Mescola ancora con una spatola 8.

Versa il composto ottenuto all’interno di uno stampo a ciambella da 22 cm di diametro, ben imburrato e infarinato 9.

Metti in forno a 180 °C e fai cuocere per circa 50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sforna la ciambella e lasciala raffreddare 10.

Una volta fredda, sformala su un piatto da portata, tagliala a fette 11 e servi.

Conservazione

La ciambella salata si conserva a temperatura ambiente, sotto a una campana di vetro, per 1-2 giorni massimo. Al momento di servirla, ti suggeriamo di scaldarla in forno per qualche minuto: tornerà fragrante come appena sfornata.

40
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40