ingredienti
  • Topinambur 400 gr
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • olio di semi per friggere q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

22

Le chips di topinambur sono uno snack croccante e sfizioso, molto semplice da preparare. L'ideale per uno spuntino o da servire come contorno o per un aperitivo, in alternativa alle classiche patatine. Il topinambur è un tubero molto salutare: ricco di fibre, senza glutine e povero di colesterolo, dal sapore simile a quello del carciofo. Per preparare queste gustose chips, vi basterà tagliare il topinambur a fettine sottili, e friggerle in abbondante olio di semi ben caldo: in alternativa potete cuocere le chips di topinambur al forno, per realizzare una ricetta più light. Una volta pronti, servite i topinambur fritti con il sale o con delle spezie, per rendereli ancora più gustosi.

Come preparare le chips di topinambur

Pulite i topinambur aiutandovi con uno spazzolino piccolo, così da eliminare il terriccio. Lavateli velocemente sotto acqua corrente e asciugateli bene. Con una mandolina taglieteli a fettine sottili, senza sbucciarli e, nel frattempo, scaldate l'olio in una padella capiente. Friggete poche chips alla volta, per evitare che si attacchino tra loro. Non appena sarranno dorate, sollevatele con una schiumarola e adagiatele su carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Laciatele raffreddare, salatele e servite. Le vostre chips di topinambur sono pronte per essere servite gustose e croccanti.

Consigli

Per rendere più croccanti le vostre chips, potete tenere il topinambur in frigo per un giorno. In alternativa, passate le fettine di topinambur nella farina o nella fecola, facendola adirire bene, prima di friggerle.

Potete condire le chips di topinambur con le spezie che preferite: curry, paprika o zenzero in polvere.

Aggiugete il sale solo quando le chips saranno ben fredde, e avranno perso l'olio in eccesso, così non assorbiranno troppo sale.

Servite le chips di topinambur in sacchetti di carta, per rendere più sfiziosa la presentazione.

Accompagnate le chips di topinambur con maionese, ketchup, salsa barbecue o con le salse che più vi piacciono.

Chi preferisce potrà preparare le chips di topinambur al forno: una volta ricavate le chips con la mandolina, mettetele in una ciotola, conditele con olio extravergine d'oliva, sale e un mix di erbe aromatiche e mescolate. Sistemate le chips in una teglia foderata con carta forno e cuocete a 180° per circa 20 minuti, o fino a doratura.

Conservazione

Potete conservare le chips di topinambur per 1 giorno ben chiuse in un sacchetto di carta.