ingredienti
  • Per la vellutata
  • Brodo vegetale 500 ml • 43 kcal
  • Zucca 400 gr già pulita
  • Patate 200 gr • 750 kcal
  • Porri 1
  • Rosmarino 1 rametto • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • olio extravergine di olivaa q.b.
  • Per la spuma
  • Panna fresca liquida non zuccherata 250 ml • 115 kcal
  • Yogurt greco 160 gr • 115 kcal
  • Semi di zucca tostati q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il cappuccino di zucca è un antipasto autunnale raffinato e scenografico, una preparazione semplice e originale che sorprenderà i vostri commensali: ideale anche per un'occasione speciale. La base è simile alla preparazione della vellutata di zucca, cremosa e saporita, aromatizzata con il rosmarino e arricchita in superficie con una soffice schiuma a base di yogurt greco e panna fresca liquida — che ricorderà quella del classico cappuccino dolce — a cui potete aggiungere semi di zucca tostati, come nella nostra preparazione, ma anche mandorle a lamelle, gherigli di noci e marmellata di prugne o altra confettura dal sapore leggermente acidulo, così da contrastare il gusto dolce e delicato della zucca. Il risultato finale sarà un cappuccino salato davvero irresistibile.

Per la preparazione potete utilizzare la varietà di zucca che preferite o che avete a disposizione, in particolare: la zucca di Chioggia o la zucca delica. Inoltre potete sostituire lo yogurt greco con la robiola, la ricotta di capra, il gorgonzola dolce o con il formaggio cremoso che preferite.

Se amate questo squisito e versatile ortaggio autunnale, sono tante le ricette con la zucca che potete realizzare, idee semplici e gustose, dal primo piatto al dolce.

Come preparare il cappuccino di zucca

Preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Pulite la zucca: eliminate la scorza e i semi interni, aiutandovi con un cucchiaio. Tagliate la polpa a cubetti (1) e tenete da parte. Sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti (2). Fate rosolare il porro tritato in un tegame con olio extravergine di oliva. Aggiungete la zucca e le patate, rosolando il tutto per qualche minuto con il rosmarino. Unite il brodo (3) e cuocete fino a quando zucca e patate non si saranno ammorbidite.

Una volta pronte, lasciatele intiepidire e frullate il tutto con il frullatore a immersione (4): salate e pepate. Preparate ora la spuma: mettete in una ciotola lo yogurt greco e la panna fresca liquida e montateli fino a ottenere un composto soffice (5). Versate la vellutata di zucca nelle coppette oppure nelle tazze e aggiungete un cucchiaio di spuma su ogni porzione. Completate con i semi di zucca tostati o come più vi piace. Il vostro cappuccino di zucca è pronto per essere servito (6).

Conservazione

È consigliabile consumare il cappuccino di zucca subito dopo la preparazione. Potete però preparare la vellutata di zucca in anticipo e conservarla in frigo per 1 giorno, all'interno di un contenitore ermetico.