ricetta

Banana split: la ricetta del dessert americano super goloso e semplice da realizzare

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
18
Immagine
ingredienti
Banane
2
Gelato al cioccolato
1 pallina
Gelato alla vaniglia
1 pallina
Gelato alla fragola
1 pallina
sciroppo alle fragole
2 cucchiai
Sciroppo al cioccolato
2 cucchiai
ananas a dadini
30 gr
Ciliegie sciroppate
3
Panna montata
q.b.

La banana split è un dessert di origine americana, fatto di frutta e gelato, famoso in tutto il mondo. Una ricetta semplice da preparare e molto gustosa, amata da grandi e bambini, ma che certo non si può definire light: il dessert supera infatti le 200 calorie per porzione. Ma si tratta di una concessione dolce da preparare per una giornata speciale: una colazione di compleanno, ad esempio, o una cena a due.

Si tratta di una preparazione molto facile. Protagonista di questo piatto è la banana, tagliata longitudinalmente: da qui la spiegazione della parola inglese split che significa letteralmente “spaccatura”. La ricetta tradizionale prevede che venga farcita tre palline di gelato – una alla fragola, una al cioccolato e una alla vaniglia – e poi ricoperto da panna montata. In cima è possibile mettere noccioline sbriciolate, caramello, ananas, sciroppo d'acero, sciroppi al cioccolato o all'amarena. Una variante molto amata, ad esempio, è quella che prevede un topping alla Nutella, ma esistono anche varianti più light che sostituiscono lo yogurt al gelato e utilizzano del miele come topping.

Secondo la narrazione la ricetta della banana split fu brevettata nel 1904 da David Evans Strickler, soprannominato dagli amici Splinter: uno studente dell'Università di Pittsburgh (Pennsylvania), che lavorava nel bar del padre. Si tratta di un dessert nato dalla poca accuratezza di un gelataio, che anni prima aveva messo a punto una ricetta in cui le banane non venivano sbucciate: Strickler la riprese e la perfeziono, diventando per tutti il vero inventore della banana split. Questo dolce è così importante per Latrobe, la cittadina in cui viveva lo studente, tanto che nel 2004 è stato celebrato il centesimo anniversario dall'invenzione del dolce. Ma Latrobe non è l'unica ricetta che rivendica la paternità del dolce: anche a Wilmington, in Ohio, il ristoratore Ernest Hazard nel 1907 sosteneva di aver creato un dolce con banane e palline di gelato, dopo essere rimasto insoddisfatto dalle proposte dei suoi pasticcieri. Qui si tiene il "Banana Split Festival", una celebrazione in cui tutti possono provare a creare una propria versione di banana split.

Se ti piacciono i dolci con le banane prova anche la ricetta del banana bread, o quella della crema alla banana.

Come realizzare la banana split

Sbuccia una banana e tagliala in senso longitudinale 1. Disponi ciascuna metà in verticale, come a formare la buccia del frutto.

Metti la prima pallina di gelato alla vaniglia tra le fette di banana 2. Completa con il resto del gelato.

Adagiate l'ananas tagliato a dadini sul gelato alla vaniglia, versate lo sciroppo al cioccolato sul gelato al cioccolato e adagia le fragole tagliate a fettine sopra il gelato alla fragola 3.

Guarnisci ogni pallina di gelato con la panna montata 4.

Metti le ciliegie sciroppate in cima e servi subito 5.

Conservazione

Ti suggeriamo di gustare subito la banana split.

18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18