Sushi fritto: la ricetta del futomaki fritto dalla rubrica Easy Gourmet

Preparazione: 40 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Il sushi fritto è una delle tante varianti del sushi giapponese realizzata da chef Michele Ghedini per la rubrica Easy Gourmet: in questa preparazione proponiamo un futomaki fritto accompagnato con del delizioso nigiri. Una pietanza da servire come secondo piatto o come sfizioso antipasto. Per realizzarlo abbiamo preparato il riso per sushi, che sarà aromatizzato con un condimento a base di aceto, zucchero e sale e poi utilizzato per realizzare il nigiri e il futomaki, che abbiamo farcito con avocado e salmone. Chef Ghedini, ha poi passato il futomaki nell'uovo sbattuto e nel panko, prima di friggerlo in olio bollente.

In alternativa puoi realizzare una pastella a base di acqua ghiacciata e farina, preparando un futomaki in tempura, tecnica di frittura tipica della cucina giapponese che ti permetterà di ottenere una frittura chiara e croccante.

Per la preparazione è indispensabile utilizzare salmone già abbattuto, così da gustare il sushi in sicurezza.

Ecco allora come preparare il sushi fritto passo passo con chef Ghedini.

ingredienti
Per il riso
Acqua
550 ml
Riso per sushi
500 gr
Per il condimento a base di aceto per 500 gr di riso
Aceto di riso
62 ml
Zucchero
30 gr
Sale
7 gr
Per il nigiri
Salmone già abbattuto
250 gr
Per futomaki
Alga nori
1
Avocado
1/2
Salmone già abbattuto
q.b.
Per la panatura
Uovo intero
1
Panko
q.b.
Per friggere
Olio di semi
q.b.

Come preparare il sushi fritto

Sciacqua il riso sotto acqua fredda per 7-10 volte 1, fino a quando l'acqua non risulterà limpida, e lascia scolare per 30 minuti 2. Versa il riso in una pentola con l’acqua 3, accendi il fuoco ed aspetta il bollore.

Metti la fiamma al minimo, chiudi con il coperchio e cuoci per 15 minuti 4. Mentre il riso cuoce, prepara il condimento a base di aceto di riso, mescolando aceto di riso, zucchero e sale 5: il condimento dovrà essere il 20% del peso del riso crudo. Al termine della cottura del riso, togli dal fuoco e lascia riposare con il coperchio per 20 minuti. Trasferisci il riso in una ciotola e condiscilo con il condimento a base di aceto 6.

Prepara ora il nigiri: con un coltello ben affilato inizia a ottenere delle fettine sottili dal salmone 7, tenendo la lama leggermente in diagonale e facendo lavorare il coltello senza effettuare pressioni. Una volta che il riso avrà raggiunto la temperatura ambiente, bagnati le mani con acqua leggermente salata e forma una pallina nel palmo della mano. Schiacciala leggermente con indice e medio in superficie in modo da compattare il riso e dargli la giusta forma 8.

Adagia delicatamente la fettina di salmone che dovrà ricoprire interamente la superficie del nigiri 9.

Pulisci l'avocado e taglialo a striscioline 10. Taglia il salmone in striscioline larghe circa un paio di centimetri, spesse altrettanto e lunghe circa 8 centimetri 11. Inizia ad assemblare i futomaki distribuendo il riso su tutta la superficie del foglio di alga nori intero, lasciando circa due centimetri sulla parte superiore per permettervi di chiudere il roll senza problemi. Disponi sulla metà inferiore il salmone e l'avocado. Richiudete il rotolo su se stesso 12 sigillando il futomaki, tenendo fermo il ripieno con la punta delle dita e pressando leggermente con il palmo della mano per compattarlo.

Passa il futomaki nelle uova sbattute e nel panko 13 e friggi nell'olio di semi bollente fino a doratura. Taglia il roll di futomaki a pezzetti 14 e servi con il nigiri 15.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0