ingredienti
  • Patate 2 • 750 kcal
  • Wurstel giganti 1
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 901 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spiedini di patate e würstel sono un antipasto al forno semplice e gustoso, una variante degli spiedini di würstel, ideale anche per un aperitivo o buffet, oppure da gustare come secondo piatto per una cena veloce in famiglia o con gli amici. Per realizzarli occorrerà circa mezz'ora: ideali quando tra gli ospiti ci sono dei bambini ma piaceranno tanto anche ai grandi. Sono così sfiziosi che vi garantiranno un sicuro successo, senza troppa fatica. Ma ecco come prepararli alla perfezione.

Come preparare gli spiedini di patate e würstel 

Lavate bene le patate e tagliatele a fette con tutta la buccia. Tagliate anche i würstel a fette spesse. Inserite le fette di patate e di wurstel negli spiedini, alternandoli (1). Adagiateli nella pirofila, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva (2) e cuocete in forno già caldo a 200 °C per circa 25 minuti. Una volta pronti portateli subito in tavola. I vostri spiedini patate e wurstel sono pronti per essere gustati (3).

Consigli

Per la preparazione di questo contorno utilizzate patate "vecchie" o patate novelle. In ogni caso, preferite patate biologiche, prive di sostanze chimiche. Realizzate preferibilmente spicchi delle stesse dimensioni, per ottenere una cottura omogenea. Anche nel caso delle patate novelle, sceglietele della stessa dimensione.

Scegliete würstel grandi per questa ricetta e tagliateli a fette spesse, così terranno bene la cottura in forno. Se scegliete il formato più piccolo, allora tagliate anche le patate a dadini delle stesse dimensioni.

Potete arricchire gli spiedini di patate e würstel con pomodorini e formaggio a pezzetti e aromatizzarli con rosmarino o altre erbe aromatiche.

Preparate anche la stella di würstel e patate, un antipasto semplice, sfizioso e scenografico per deliziare i vostri ospiti.

Consigli

È consigliabile consumare gli spiedini di patate e würstel subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, potete comunque conservarli in frigorifero per 1 giorno, all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldateli in forno, prima di gustarli.