ingredienti
  • Pollo 500 g • 110 kcal
  • Carota 200 g • 21 kcal
  • Sedano 350 g • 21 kcal
  • Cipolla 1 intera • 21 kcal
  • Rosmarino 1 mazzetto • 661 kcal
  • Salvia 1 mazzetto • 79 kcal
  • Sale 1 pizzico • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai colmi • 29 kcal
  • Scalogno 1 • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo spezzatino di pollo è un piatto molto semplice ed economico da realizzare. Si tratta dell'alternativa al classico secondo piatto a base di carne di manzo o vitello, preparato spesso con patate o altre verdure. Un'idea perfetta anche per i bambini ma anche per chi segue un'alimentazione dietetica e non vuole quindi esagerare con le calorie. Perfetto se accompagnato da un contorno grigliato misto, patate, fagiolini o funghi.

Come preparare lo spezzatino di pollo

Lavate le verdute e privatele dei gambi in eccesso (1). Tagliate a cubetti il sedano (2) e pelate le carote (3). Mettete a bollire in una pentola ampia.

Prendete il pollo e mettete in un tagliere (4). Sfilacciatelo con un coltello (5) a lama sottile. Salate il brodo vegetale (6).

In una casseruola mettete lo scalogno a soffriggere (7) e aggiungete la carne (8). Allungate con dei mestoli di brodo (9).

Aggiungete e verdure (10) del brodo e cospargete con rosmarino e salvia (11). Aggiungete un altro po' di brodo e fate cuocere lo spezzatino di pollo per venti minuti prima di servire (12).

Consigli

Per realizzare lo spezzatino di pollo scegliete il taglio che più preferite, ma ricordate che le cosce (o anche sovra cosce) e il petto sono particolarmente indicati. Bisogna dire che a seconda del tipo cambierà il sapore: il primo più ricco il secondo più saporito. L'importante è che sia un pezzo di carne tenero. Se non avete a disposizione il brodo vegetale già pronto o non avete modo di farlo mettete le verdure a rosolare con la carne e allungate il tutto direttamente con del vino bianco secco.

Varianti

Ci sono moltissime alternative sfiziose per gustare lo spezzatino di pollo. Prima di tutto potete aggiungere delle patate al brodo, oppure tagliarle direttamente a cubetti e farle rosolare con lo scalogno e la carne. Ottimo anche se abbinato ai legumi, magari delle lenticchie o dei pisellini fini. Per un sapore più rustico aggiungete invece dei funghi o degli asparagi. Amanti dei gusti speziati? Via libera a curry, zafferano, curcuma, ma anche  peperoncino. Se vi piacciono guarnite lo spezzatino di pollo con una manciata di frutta secca, come pinoli, mandorle o noci.

Conservazione

Conservate il vostro spezzatino di pollo in un contenitore ermetico per frigorifero per due giorni al massimo. Potete congelarlo e consumarlo all'occorrenza.