video suggerito
video suggerito
ricetta

Speculoos: la ricetta dei biscotti speziati tipici del Belgio

Preparazione: 20 Min
Cottura: 14 Min
Riposo: 2 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 18-20 biscotti
A cura di Simona Ciampi
25
Immagine

ingredienti

Farina 00
250 gr
Zucchero di canna
150 gr
Burro
120 gr
Latte
60 ml
Cannella in polvere
10 gr
Zenzero in polvere
2 cucchiaini
noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino
Chiodi di garofano in polvere
1 pizzico
bicarbonato
1/2 cucchiaino
Sale
1 pizzico
Pepe nero
q.b.

Gli speculoos sono dei biscotti speziati a base di burro e spezie, tipici del Belgio e dei Paesi Bassi. Si tratta di frollini friabili e golosi, il cui nome ha un'origine piuttosto incerta, preparati tradizionalmente il 6 dicembre, in occasione della festa di San Nicola. Amati in tutto il mondo, e spesso impiegati per realizzare cheesecake e dessert, sono caratterizzati da un profumo intenso e un gusto deciso e inconfondibile.

La ricetta è semplicissima: basterà frullare burro e farina fino a ottenere un composto sabbioso, unire lo zucchero, le spezie – cannella, zenzero in polvere, pepe, noce moscata, chiodi di garofano – e il latte, quindi lavorare il tutto per formare un panetto. Dopo il riposo in frigorifero, si ricavano i biscotti e si infornano a 180 °C per 12-14 minuti fino a doratura.

Il risultato saranno dei dolcetti ghiotti e croccanti, dall'irresistibile sentore caramellato. A piacere, puoi creare tante forme diverse e gustarli a merenda, accompagnati da una cioccolata calda, offrirli in occasione di una festicciola, servirli come fine pasto insieme a una tazzina di espresso o confezionarli in bustine trasparenti e regalarli ad amici e parenti per un pensiero molto gradito.

Se non ami il bicarbonato, puoi sostituirlo con un pizzico di lievito in polvere e aggiungere gli aromi che preferisci, come estratto o semini di vaniglia, la scorzetta grattugiata di un'arancia biologica, cardamomo in polvere o del cacao; inoltre, puoi guarnirli con un filo di ghiaccia reale, avendo cura che sia piuttosto densa, per decorarli così a regola d'arte.

Scopri come preparare gli speculoos seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altri deliziosi biscotti di Natale e cimentati nel portare in tavola gli omini di pan di zenzero, i Lebkuchen tedeschi e i Papparkakor svedesi.

Come preparare gli speculoos

Raccogli nel boccale di un mixer da cucina la farina 00 e il burro freddo di frigorifero, ridotto a tocchetti 1.

Frulla fino a ottenere un composto sabbioso 2.

Sistema burro e farina in una ciotola e unisci un pizzico di sale, il bicarbonato e lo zucchero di canna 3.

Aggiungi le spezie: la cannella e lo zenzero in polvere, il pepe, la noce moscata e i chiodi di garofano 4.

Mescola le polveri, poi versa il latte 5 e impasta velocemente fino a formare un panetto compatto.

Avvolgi l'impasto con un foglio di pellicola trasparente 6 e lascialo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo necessario, stendi la pasta con un matterello e ritaglia i biscotti con una formina rettangolare 7, quindi disponili su una leccarda, rivestita con carta forno, e cuocili a 180 °C per 12-14 minuti. Una volta pronti, lasciali raffreddare su una gratella per biscotti.

Gusta i tuoi biscotti speculoos croccanti e profumati 8.

Consigli

Se desideri, puoi sostituire metà dose di farina 00 con quella di mandorle: i tuoi speculoos risulteranno ancora più golosi. Inoltre, per praticità, puoi preparare l'impasto in anticipo e riporlo in frigorifero per tutta la notte, quindi ritagliare e infornare i biscottini il giorno dopo.

Gli speculoos si conservano a temperatura ambiente, in una scatola di latta o ben chiusi in un sacchetto per alimenti, fino a 1 settimana.

Curiosità

L'origine del nome è incerta: spesso chiamati anche speculaas, il termine potrebbe derivare dalla parola latina species, ovvero "spezie", oppure riferirsi agli stampini in legno usati per intagliare l'impasto, raffiguranti personaggi del folklore e della cultura belga.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25
api url views