ricetta

Souvlaki: la ricetta dello spiedino greco cotto alla griglia

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Martina Cipriani
4
Immagine
ingredienti
Lonza di maiale
600 gr
Rosmarino
2 rametti
Menta
1 ciuffo
origano secco
q.b.
Limone
1/2
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
per accompagnare
Limone
1
Salsa allo yogurt
q.b.

Il souvlaki è un secondo piatto tipico della cucina greca. Si tratta di spiedini di carne, insaporiti con una marinatura di succo di limone, olio extravergine di oliva ed erbe aromatiche e poi grigliati. Può essere preparato con carne di maiale, pollo, agnello o vitello: in alcuni casi con un misto di carni. Letteralmente significa "piccolo spiedo" ed è il classico street food ellenico: molto amato dai greci, ma anche dai turisti, si acquista nei classici baracchini come cibo da strada e si mangia direttamente con le mani. Chi preferisce può invece gustarlo al ristorante, accompagnato da una deliziosa insalata greca e da una fresca salsa tzatziki, a base di yogurt e cetrioli (la versione al piatto è chiamata merìda). C'è poi il pita souvlaki in cui gli stessi ingredienti sono inseriti all'interno del pane pita, arrotolati e mangiati come fosse un panino.

Facile e veloce da realizzare in casa, il souvlaki è perfetto da servire in occasione di una cena estiva tra amici, contornato da salsine deliziose, dalle verdure grigliate o da un'insalatona fresca e croccante. Nella nostra ricetta la lonza di maiale viene tagliata a bocconcini, marinata con olio, succo di limone, rosmarino, origano e menta, quindi cotta su una piastra di ghisa ben calda, per un risultato tenero, succoso e molto profumato. Puoi preparare gli spiedini alternando alla carne di maiale quella di pollo, agnello o vitello. Puoi aggiungere anche delle rondelle di zucchina, dei pomodorini o dei cubetti di melanzane e peperoni.

Durante la cottura, bagna di tanto in tanto gli spiedini con la marinatura. Una volta pronti, toglili dal fuoco e falli riposare per almeno 5 minuti in un piatto, coperto con carta alluminio: in questo modo la carne sarà ancora più morbida. A piacere, puoi aggiungere all'emulsione anche del vino bianco, dell'aceto e del pepe nero macinato.

Scopri come preparare il souvlaki seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il gyros, un'altra preparazione a base di carne di maiale.

Come preparare il souvlaki

Lava i rametti di rosmarino fresco 1.

Tritali con un coltello su un tagliere 2.

Aggiungi poi l’origano secco e le foglioline di menta 3.

Taglia la lonza di maiale in fette spesse 4.

Poi in bocconcini 5.

Metti i bocconcini di carne in una ciotola 6.

Unisci le spezie e un pizzico di sale 7.

Condisci con un filo di olio extravergine di oliva 8.

Spremi il succo di limone 9.

Mescola per bene 10.

Copri e metti la carne in frigorifero per 30 minuti 11.

Trascorso il tempo, infilza i bocconcini di carne su degli spiedini di legno 12.

Nel frattempo, fai scaldare una griglia in ghisa unta con un filo di olio extravergine su fiamma media 13.

Disponi gli spiedini sulla griglia 14 e fai cuocere per circa 20 minuti, rigirandoli di tanto in tanto.

Trasferisci gli spiedini su un piatto da portata, accompagnati con una salsa allo yogurt e qualche spicchio di limone, e servi 15.

Conservazione

Si consiglia di consumare il souvlaki al momento, per evitare che la carne si indurisca. Se dovessero avanzare, puoi conservarli già cotti in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per un giorno.

4
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4