ingredienti
  • Feta 200 gr
  • Pomodori da insalata 4
  • Cetriolo 1 • 15 kcal
  • Cipolla rossa 1 • 21 kcal
  • Olive nere snocciolate 100 gr • 79 kcal
  • Peperoncini verdi 8
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata greca è una pietanza fresca e colorata, tipica della cucina greca. È composta da pomodori, cetrioli, peperoni, cipolle, olive nere e cubetti di formaggio feta, specialità ellenica prodotta con latte di pecora e di capra. Come spesso accade nelle ricette della tradizione, ne esistono numerose versioni differenti che prevedono l'aggiunta della lattuga, della cipolla bianca al posto di quella rossa, delle olive verdi o dell'aceto di vino bianco. Potete anche completarla con fettine di petto di pollo alla griglia, ceci lessati, gamberi al vapore, yogurt bianco naturale o sostituire il formaggio feta con del tofu affumicato, per una variante adatta ai vegani: insomma, largo alla fantasia. Perfetta come piatto unico, per un pranzo estivo leggero da consumare al mare, può essere servita anche come ricco contorno di un secondo di pesce o carne alla griglia. Scoprite come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli.

Se volete variare la ricetta, potete provare la versione con il pollo, semplicemente mettendo delle striscioline di pollo arrosto, oppure cotto alla griglia, all'interno dell'insalata e insaporendola con un'emulsione a base di olio, succo di limone, origano, sale e pepe;  se invece volete accostarla al pesce vi suggeriamo di provare la variante con i gamberi: basterà aggiungere all’insalata preparata secondo la nostra ricetta dei gamberetti puliti e sbollentati per qualche minuto in acqua calda. Per gli amanti dei legumi suggeriamo la ricetta che prevede invece i ceci, mettendo 200 grammi di ceci al posto del cetriolo e aggiungendo un paio di cucchiai di succo di limone per condire l'insalata; interessante poi anche la versione con lo yogurt e le patate lesse a tocchetti: per realizzarla vi basterà bollire le patate e poi creare una salsina con yogurt greco, olio, sale, due cetrioli, due spicchi d’aglio tritati e qualche foglia di menta; infine, la variante vegana, sempre molto utile: per farla basta sostituire la normale feta con una feta vegana ricavata dal latte di riso o col tofu, formaggio ricavato dal latte di soia.

Come preparare l'insalata greca

preparare verdure

Mondate la cipolla e affettatela sottilmente. Pelate il cetriolo e tagliatelo a fette sottili, riducete i pomodori e i peperoncini verdi a tocchetti (1).

tagliare feta

Tagliate il formaggio feta a cubetti di circa 1,5 cm (2).

condire

Mettete le verdure in un piatto capiente e condite con un filo d'olio (3) e un pizzico di sale.

aggiungere formaggio

Unite anche i peperoni a pezzetti, le olive nere snocciolate e i cubetti di feta (4).

condire

Profumate con origano e basilico, aggiungete ancora un po' d'olio (5) e mescolate delicatamente.

insalata greca

Portate in tavola e servite (6).

Conservazione

L'insalata greca si conserva in un contenitore di vetro, in frigorifero, per 1 giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.