ricetta

Soufflé di patate: la ricetta dei tortini soffici e leggeri

Preparazione: 20 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Claudia Gargioni
2

Immagine
ingredienti
Patate
350 gr
Burro
40 gr
Latte fresco intero
50 ml
Parmigiano grattugiato
25 gr
Uova
2
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Ti servono inoltre
Burro
10 gr
Farina
q.b.

Il soufflé di patate è un antipasto monoporzione che ricorda, nell'aspetto e nel gusto, un tortino. Si caratterizza per la consistenza soffice e scioglievole al palato, e si prepara in pochi minuti con purea di patate, parmigiano, latte, burro, tuorli e albumi montati a neve, il tutto profumato con un pizzico di noce moscata. La morbidezza della ricetta, del resto, è già preannunciata dal nome stesso: soufflé è, infatti, il participio passato del verbo souffler, che in francese significa "soffiare".

Per portarlo in tavola, ti basterà schiacciare le patate lesse, insaporire con noce moscata, sale e pepe, quindi incorporare il parmigiano grattugiato, il burro, fuso e intiepidito, i tuorli e gli albumi, montati a neve fermissima, da aggiungere un po' per volta. Il composto liscio e spumoso viene trasferito in cocotte di ceramica o in stampini da muffin, ben imburrati e infarinati, quindi si procede alla cottura in forno ventilato a 180 °C per una mezz'oretta.

Il risultato sono delle tortine gonfie e leggere, che tenderanno però a sgonfiarsi in pochi minuti: da gustare appena sfornate e ancora fumanti, possono essere servite anche come contorno di secondi di carne e pesce. Semplici e golose, sono ideali da servire per un pranzo di festa o in occasione di una cena con le persone care.

Noi ti proponiamo una versione di base, adatta anche a ospiti vegetariani, ma il piatto può essere arricchito con ciò che preferisci, anche utilizzando quello che hai in frigo: formaggio filante, prosciutto cotto tagliato a dadini, mozzarella ben scolata dal suo siero e tagliata a cubetti, zucchine grattugiate e strizzate… inoltre, puoi aromatizzare l'impasto con le tue erbette preferite, e spolverizzare la superficie con un po' di pangrattato, per ottenere una crosticina irresistibilmente croccante.

Scopri come preparare il soufflé di patate seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il soufflé di zucchine e quello al formaggio, grande classico della tradizione gastronomica francese.

Come preparare il soufflé di patate

Lessa le patate in acqua bollente e salata per 30-40 minuti; saranno pronte quando riuscirai a infilzarle con una forchetta. Una volta cotte, lasciale intiepidire e schiacciale con una forchetta 1 fino a ottenere una purea liscia e omogenea.

Grattugia la noce moscata 2 e regola di sale e pepe. Nel frattempo, sciogli il burro a bagnomaria o al microonde e lascialo intiepidire.

Versa il burro fuso tiepido nel composto di patate 3.

Mescola con una spatola e unisci il latte a temperatura ambiente 4.

Insaporisci con il parmigiano grattugiato 5.

Sguscia le uova e incorpora solo i tuorli 6; metti da parte gli albumi in una ciotola capiente.

Amalgama il tutto con una spatola 7.

Monta gli albumi messi da parte a neve fermissima, con l'ausilio delle fruste elettriche, e uniscili al composto un po' per volta 8. Questo passaggio è fondamentale per evitare che il soufflé si sgonfi durante la cottura.

Lavora gli ingredienti con movimenti delicati, dal basso verso l'alto, in modo da non smontare l'impasto 9, che dovrà risultare omogeneo e spumoso.

Usando il burro rimasto, ungi degli stampini da muffin o delle cocotte, infarinali leggermente e riempili con il composto 10, quindi cuoci in forno ventilato preriscaldato a 180 °C per 25-30 minuti, finché la superficie non risulterà ben dorata. Una volta terminata la cottura, lascia i soufflé nel forno chiuso per 1 minuto.

Porta in tavola e gusta i tuoi soufflé di patate 11.

Consiglio

Se preferisci, puoi realizzare un unico grande soufflé di patate utilizzando una pirofila da forno, ben imburrata e infarinata, oppure unta con un goccino d'olio. Se opti per questa soluzione, ricordati di riempirla solo per 2/3 della sua capienza, in modo da evitare che l'impasto fuoriesca in cottura.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2
api url views