ricetta

Seppie ripiene al forno: la ricetta del piatto tipico pugliese

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Eleonora Tiso
177
Immagine
ingredienti
Seppie
6
Parmigiano grattugiato
90 gr
Mollica di pane
90 gr
Uova
100 gr
Aglio
1 spicchio
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le seppie ripiene al forno sono un secondo piatto di pesce tipico della cucina pugliese. Un piatto semplice ma ricco grazie alle seppie, cefalopodi molto versatili che si adattano bene a qualsiasi preparazione.

Una portata veloce ma ricercata: la parte più lunga consiste nella pulizia delle seppie, ma per velocizzare il tutto si possono acquistare anche delle seppie già pulite. Una volta pronte e farcite con un ripieno di mollica di pane, uova, parmigiano e tentacoli finemente tritati, occorre cuocerle in forno. Le seppie dovranno risultare tenere all'interno e avere una leggera crosticina dorata all'esterno: non si potrà più fare a meno del sapore delicato di questi molluschi, tanto da volerli provare anche con i piselli, o nella preparazione in umido.

La ricetta tradizionale è in bianco, un condimento saporito e gustoso, che a piacere può essere arricchito da qualche pomodorino o un cucchiaio di concentrato di pomodoro, come per i calamari ripieni; se si vuole approfittare del forno già in funzione, poi, le si può accompagnare a una porzione di patate.

Come preparare le seppie ripiene al forno

In una terrina capiente raccogli la mollica di pane e aggiungi le uova, l'aglio schiacciato, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale e di pepe 1.

Sciacqua le seppie, tamponale con carta assorbente da cucina, aprile leggermente 2 e separa i tentacoli.

Unisci al ripieno i tentacoli, tritati finemente al coltello 3, e mescola per bene.

Farcisci le seppie con il ripieno preparato 4 e richiudile leggermente su se stesse.

Sigilla le seppie ripiene con degli stecchini, mettile in una teglia 5 e condiscile con un filo di olio e un pizzico di sale e di pepe.

Inforna le seppie ripiene a 200 °C per circa 20 minuti. A quel punto, aggiungi il vino bianco, rigirale e prosegui la cottura per altri 20 minuti. Sfornale e servile ben calde 6.

Conservazione

Le seppie ripiene si conservano per un giorno in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico.

177
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
177