video suggerito
video suggerito
ricetta

Seitan alla pizzaiola: la ricetta del secondo vegano semplice e profumato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Stefania Zecca
41
Immagine

ingredienti

Seitan
200 gr
Passata di pomodoro
300 gr
Olive taggiasche
1 cucchiaio
Capperi dissalati
1 cucchiaio
Origano
q.b.
Prezzemolo tritato
1 cucchiaio
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
pepe
q.b.
Aglio
1 spicchio
Vino bianco
1/2 bicchiere

Il seitan alla pizzaiola è un secondo semplice e veloce, variante vegana della classica carne alla pizzaiola. Qui il seitan, alimento che si ricava dal glutine, viene cotto con gli ingredienti classici della pizzaiola partenopea: sugo di pomodoro, aglio, olive, capperi, origano e prezzemolo, per un risultato finale che conquisterà anche agli onnivori.

Il seitan, ricco di proteine e degno sostituto della carne, è un'ottima alternativa per chi segue una dieta priva di derivati animali, ma non è indicato per i celiaci o gli intolleranti al glutine. La sua consistenza morbida ed elastica e il gusto neutro, tendente ad assorbire il sapore del condimento, lo rende ideale per molte ricette vegane e vegetariane, come il ragù vegano e lo spezzatino di seitan.

In questa ricetta, di facile e rapida esecuzione, il seitan viene tagliato in fette, asciugato con un foglio di carta assorbente e rosolato in padella con un filo di olio, fino a ottenere una crosticina croccante; ti basterà, poi, sfumare con il vino bianco, unire la passata di pomodoro, i capperi dissalati, le olive taggiasche, qualche rametto di origano e un po' di prezzemolo fresco sminuzzato, regolare di sale e pepe, e lasciare cuocere qualche minuto.

Delizioso e dal profumo inebriante, servi il seitan alla pizzaiola con qualche fetta di pane cafone, per l'irrinunciabile scarpetta, ma andranno bene anche dei semplici crackers fatti in casa o acquistati, oppure del pane tostato. Se dovesse avanzare, puoi usare il sughetto per condire un buon piatto di pasta.

Scopri come preparare il seitan alla pizzaiola seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta e cerchi altre idee per pranzi e cene vegani, prova anche il burger di seitan, l'arrosto di seitan e la pasta al forno vegana.

Come preparare il seitan alla pizzaiola

In una padella antiaderente versa un filo d'olio d'oliva e aggiungi uno spicchio di aglio spellato e tritato 1. Accendi il fuoco e lascia rosolare per qualche secondo.

Con un foglio di carta assorbente asciuga il seitan 2, precedentemente tagliato in fette spesse circa 1 centimetro.

Disponi le fette di seitan in padella 3 e falle rosolare leggermente da entrambi i lati.

Versa il vino bianco 4, facendo sfumare, e attendi che l'alcol sia evaporato.

Unisci la passata di pomodoro 5.

Aggiungi i capperi dissalati e le olive taggiasche snocciolate 6.

Unisci qualche rametto di origano 7, oppure un pizzico di origano essiccato.

Completa, infine, con il prezzemolo sminuzzato 8. Lascia cuocere per circa 10 minuti a fiamma medio-bassa, poi regola di sale e pepe.

Una volta pronto, servi il seitan alla pizzaiola ben caldo, su un piatto da portata 9.

Conservazione

Il seitan alla pizzaiola si conserva in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
41
api url views