ricetta

Passato di verdure: la ricetta del comfort food leggero e salutare

Preparazione: 15 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
172
Immagine
ingredienti
Cavolo nero
200 gr
Piselli surgelati
80 gr
Carote
3
Sedano
2 coste
Patate
2
Zucchine
2
Cipolla
1
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine di oliva
q.b.
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Il passato di verdure è un comfort food genuino e salutare. Una coccola per ristorarsi durante le fredde giornate invernali, da gustare per qualsiasi pranzo o cena di famiglia, guarnire con un filo generoso di olio extravergine di oliva spremuto a freddo e completare con crostini di pane tostato.

Una ricetta furba per far mangiare i vegetali anche ai piccoli di casa, o per sfruttare al meglio le verdure utilizzate per il brodo vegetale, qui preparata con patate a tocchetti, piselli surgelati, da acquistare, quando di stagione, possibilmente freschi e in baccello, e un tripudio di ortaggi (carote, sedano, cipolle, zucchine, cavolo nero…). Una volta fatti insaporire per qualche istante in una casseruola con un filo d’olio, basterà coprirli con acqua fredda, lasciarli sobbollire per circa 45 minuti e frullare poi tutto con un mixer a immersione.

Il risultato sarà un primo cremoso e dalla texture liscia e vellutata, da profumare con una macinata di pepe e un po’ di prezzemolo tritato e spolverizzare, secondo il gusto personale, con abbondante parmigiano grattugiato.

A piacere, per un piatto ancora più ricco e completo, puoi aggiungere una porzione di riso, orzo o farro, una pastina secca, come tubetti o ditalini, o 200 gr di fagioli borlotti o ceci precotti. Se invece ami le verdure a pezzetti, puoi evitare di ridurle in purea e servire un minestrone saziante e nutriente.

Scopri come preparare il passato di verdure seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con la vellutata di zucca.

Come preparare il passato di verdure

Spunta le carote e pelale 1.

Tagliale a rondelle 2.

Monda il sedano ed elimina i filamenti bianchi con un pelapatate 3.

Riduci le coste a tocchetti 4.

Sbuccia le patate e tagliale a cubetti 5.

Trita la cipolla 6.

Elimina le estremità delle zucchine e tagliale a rondelle spesse 7.

Lava il cavolo nero ed elimina le coste bianche interne 8.

Scalda un filo d'olio in una casseruola e versa la cipolla 9.

Aggiungi le carote 10.

Prosegui con il sedano 11.

Lascia soffriggere brevemente gli odori, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno 12.

Unisci le zucchine 13.

Versa i piselli surgelati 14.

Aggiungi le foglie di cavolo nero spezzettate 15 e i cubetti di patate.

Copri con acqua fredda (ne occorreranno circa 600 ml), aggiusta di sale 16 e lascia cuocere per circa 45 minuti a partire dal bollore.

Trascorso il tempo di cottura, leva dal fuoco 17.

Frulla il tutto con un mixer a immersione 18.

Distribuisci il passato di verdure nei piatti individuali, profuma con il prezzemolo tritato e una macinata di pepe, e irrora con un filo d'olio a crudo 19. Porta in tavola e servi ben caldo.

Conservazione

Il passato di verdure si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni massimo. In alternativa puoi congelarlo per 2 mesi circa.

172
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
172