video suggerito
video suggerito
ricetta

Crema catalana: la ricetta facile e veloce del dolce al cucchiaio di origine spagnola

Preparazione: 15 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 4 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
42
Immagine

La crema catalana è un goloso dolce al cucchiaio di origine spagnola: tipica in particolare della regione della Catalogna, da cui prende il nome, è ormai conosciuta e amata in tutto il mondo. Si tratta di una crema delicata a base di latte, uova e zucchero caratterizzata da un inconfondibile profumo di cannella e limone e un'irresistibile crosticina croccante in superficie realizzata caramellando lo zucchero di canna, la stessa che ricopre la crème brûlée. A differenza del dessert francese, tuttavia, nella crema catalana si utilizza l'amido di mais e la cottura avviene sul fuoco, proprio come una classica crema pasticciera.

Preparare una crema catalana fatta in casa che non abbia nulla da invidiare a quelle servite nelle migliori pasticcerie spagnole è davvero semplice: basta mescolare tutti gli ingredienti e lasciarli addensare sul fuoco per qualche minuto, quindi trasferire la crema in ciotoline monoporzione e farla rassodare in frigorifero. Andrà poi caramellata subito prima di essere portata in tavola con l'apposito cannello da cucina – o, in alternativa, sotto il grill del forno – così che la superficie risulti dorata e croccante, pronta ad essere rotta con il cucchiaino.

Scopri come preparare una crema catalana perfetta seguendo passo passo procedimento e consigli: ideale da servire come dessert di fine pasto al termine di un pranzo in famiglia o una cena con gli amici, magari dopo una ricca paella, è adatta anche da utilizzare per farcire torte, crostate e dolci di ogni tipo. Può essere inoltre preparata in anticipo, poiché si conserva perfettamente fino a 2 giorni in frigorifero.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche il creme caramel e la panna cotta.

ingredienti
Latte
500 ml
Tuorli
4
Zucchero semolato
90 gr
Amido di mais
25 gr
Limone (buccia)
1
Stecca di cannella
1
Per la copertura
Zucchero di canna
4 cucchiai

Come preparare la crema catalana

Inizia la preparazione della crema catalana sciogliendo in una ciotolina l’amido di mais con qualche goccia di latte 1.

Porta poi a ebollizione in un pentolino il latte con la scorza di limone 2 e la stecca di cannella.

Nel frattempo lavora con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unisci quindi l’amido sciolto nel latte 3 e mescola per amalgamare.

Filtra ora il latte caldo con un colino e uniscilo al composto di tuorli 4, continuando a mescolare con la frusta.

A questo punto versa il composto ottenuto in una pentola. Fai cuocere a fiamma bassa, mescolando di continuo, fino a ottenere una crema densa e liscia 5, ci vorranno pochi minuti.

Non appena avrà raggiunto la giusta consistenza, distribuisci la crema negli stampini monoporzione 6 e lascia raffreddare completamente. Trasferiscila infine in frigorifero e falla assestare per almeno 4 ore.

Subito prima di servire, cospargi la superficie della crema con lo zucchero di canna. Caramella lo zucchero con l'apposito cannello finché la superficie non sarà ben dorata 7.

La crema catalana è pronta da servire 8.

Consigli

Al posto o in aggiunta a limone e cannella puoi aromatizzare la crema anche con una bacca di vaniglia e, se non intendi servirla a dei bambini, un cucchiaio del tuo liquore preferito.

Per caramellare la crema catalana senza cannello, ti basterà posizionarla il più vicino possibile al grill del forno, acceso alla massima potenza: in pochi minuti si formerà la caratteristica crosticina.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
42
api url views