ricetta

Gamberi alla catalana: la ricetta del secondo piatto di mare

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
71
Immagine
ingredienti
Code di gamberi
200 gr
Cipolla
1/2
Pomodori pachino
100 gr
Zafferano
1 pizzico
Peperoni
1
Olio extra vergine d’oliva
q.b.
Aglio
2 spicchi
Vino bianco
1/2 bicchiere
Sale
q.b.

I gamberi alla catalana sono un secondo piatto goloso e fresco, tipico della Catalogna. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da preparare: per realizzarla basterà pulire i gamberi, lasciando solo la coda, poi cuocere in padella peperoni e pomodorini pachino con un filo di olio, cipolla e aglio; infine, si aggiungeranno i gamberi, si sfumeranno con mezzo bicchiere di vino bianco e si completerà con una nota di colore e sapore, grazie allo zafferano. Un piatto originale e d'impatto, a cui nessuno riuscirà a resistere: ecco come preparare i gamberi alla catalana alla perfezione.

Come preparare i gamberi alla catalana

Iniziate la preparazione dei gamberi alla catalana dalla pulizia dei gamberi. Sgusciate i gamberi lasciando loro solo la coda 1. Incideteli sul dorso per eliminare eventuali residui di budello.

Lavate e tagliate a strisce sottili il peperone 2; affettate anche mezza cipolla molto sottilmente.

Dividete i pomodorini a metà 3 o, se risultano abbastanza grandi, in quattro parti.

Scaldate una padella con dell’olio l’aglio e la cipolla, poi aggiungete i peperoni 4 e lasciate cuocere qualche minuto.

Aggiungete i gamberi e fateli rosolare velocemente. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco 5.

Aggiungete infine i pomodorini e lo zafferano sciolto in un goccio d’acqua 6. La cottura delle verdure dovrà essere molto rapida per lasciare il tutto molto croccante.

Impiattate e servite subito i vostri gamberi alla catalana 7.

Consigli

Potete arricchire la preparazione con le erbe aromatiche preferite: andranno bene prezzemolo, menta fresca, erba cipollina, basilico. Potete sostituire i peperoni grandi con i peperoni verdi, più piccoli e più dolci; coloro che amano i sapori piccanti, possono aggiungere del peperoncino tritato nel soffritto.

Potete preparare la stessa versione dei gamberi alla catalana in versione fredda, evitando la cottura delle verdure e utilizzandole all’insalata: basterà sostituire i peperoni con delle carote e del sedano tagliati sempre alla julienne.

Se questa preparazione vi è piaciuta, provate anche la ricetta del polpo alla catalana o dell'astice alla catalana.

Conservazione

Vi suggeriamo di mangiare subito i gamberi alla catalana, per godere appieno di sapori e consistenze; in alternativa, potete conservare i gamberi alla catalana in frigo, ben chiusi in un contenitore ermetico, per massimo 2 giorni.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71