Chi dice purè dice patate? Sì, ma non sempre: di purè se ne possono preparare tanti e diversi, più o meno cremosi, e più o meno light a seconda dei gusti, da abbinare a piatti a base di carne o pesce. Se siete amanti del purè di patate ma in cucina pensate che non ci siano regole inviolabili, preparate pentole e padelle e date un occhio a queste 5 ricette, alcune più tradizionali. Tra cavolfiori e zucca, siamo certi che non rimpiangerete più nessun "classico".

1. Purè di zucca

In autunno la zucca fa un po' da padrona sulle nostre tavole e perché non provarla in un delicatissimo purè, semplice e genuino? Il purè di zucca è un contorno leggero e cremoso, ottimo per accompagnare secondi di carne al forno o in padella e pronto davvero in pochi minuti. Aromatizzato al rosmarino e profumato alla noce moscata, quello di zucca è un purè che non vi farà rimpiangere il classico purè di patate.

2. Purè di carote e patate

Purè di patate e carote_

Un contorno semplice e veloce, ottimo per accompagnare piatti caldi o freddi, il purè di carote e patate si ispira a un piatto tradizionale olandese – l'hutspot – ma è una proposta decisamente più light. Cremoso e dolce al punto giusto, il purè di carote e patate può essere anche preparato in anticipo e poi scaldato al momento del servizio: genuino e profumato, può davvero aiutarvi a salvare una cena tra amici organizzata all'ultimo momento.

3. Purè di piselli

Un contorno decisamente alternativo, il purè di piselli è una ricetta facile e veloce, incredibilmente leggero e digeribile perché fatto senza latte, con solo olio, sale e una fogliolina di menta fresca. Che scegliate piselli freschi o surgelati, potrete portare in tavola un contorno colorato e profumato, magari da servire con un secondo di carne bianca o a base di uova.

4. Purè di cavolfiore

Una ricetta semplice e nutriente, il purè di cavolfiore è un ottimo modo per utilizzare questo ortaggio in cucina e proporlo anche ai più piccoli che di solito non amano troppo le verdure invernali. Cremoso al punto giusto grazie alla presenza delle patate bollite, il purè di cavolfiore è leggero e delicato e può accompagnare ogni tipo di pietanza. Tocco in più da non sottovalutare: un pizzico di noce moscata.

5. Purea di finocchi

Non solo crudi all'insalata o gratinati al forno, i finocchi possono diventare protagonisti anche di una deliziosa purea. Dolce e profumata al punto giusto, la purea di finocchi è un perfetto equilibrio di gusti e sapori: parmigiano, erba cipollina e qualche goccia di succo di limone sono sufficienti per portare in tavola un contorno semplice e genuino; occhio però a non dimenticare il burro.