video suggerito
video suggerito
ricetta

Purè di carote: la ricetta del contorno cremoso e dal sapore delicato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
54
Immagine
ingredienti
Carote
1 kg
Latte intero
150 ml
Parmigiano grattugiato
3 cucchiai
Sale
1/2 cucchiaino
Noce moscata
q.b.
pepe
q.b.
Burro
q.b.

Il purè di carote è un contorno leggero, cremoso e colorato, l'alternativa light alla classica preparazione con le patate, ideale da portare in tavola in accompagnamento a secondi di carne e di pesce o a pietanze vegetariane.

Di facile esecuzione, si prepara in poche e semplici mosse con una manciata di ingredienti. Ti basterà scottare le carote, pelate e ridotte a rondelle, in una casseruola con abbondante acqua leggermente salata per circa 30 minuti a partire dal bollore. Una volta scolate e raccolte in una terrina, non ti rimarrà che frullarle con un mixer a immersione, trasferire poi la purea ottenuta in una pentola con il latte e il parmigiano grattugiato, e lasciar cuocere il composto per pochissimi istanti o fino ad addensamento: il risultato sarà una crema golosa e dalla texture vellutata, da mantecare sul fuoco con una noce di burro freddo a tocchetti.

Adatto a qualunque pranzo o cena di famiglia, il purè di carote, grazie al suo sapore dolce e delicato, piacerà tanto anche ai più piccoli di casa, solitamente poco amanti delle verdure.

Per una versione più ricca e corposa, puoi far insaporire le carote con un fondo di olio e cipolla insieme a qualche patata, sbucciata e tagliata a cubetti, coprire poi gli ortaggi a filo con l'acqua o il latte caldo e lasciar poi sobbollire il tutto fino a completo assorbimento del liquido, procedendo poi come da nostre indicazioni.

Scopri come preparare il purè di carote seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il purè di piselli e quello di broccoli, oppure cimentati con altri purè alternativi.

Come preparare il purè di carote

Pela le carote con l'aiuto di un pelapatate 1.

Spuntale con un coltello ben affilato 2.

Lavale sotto l'acqua corrente e tagliale a rondelle 3.

Versa le carote all’interno di una pentola con abbondante acqua salata 4 e lasciale cuocere per 20-30 minuti a partire dal bollore.

Quando saranno tenere infilzandole con i rebbi di una forchetta, scolale e trasferiscile in una terrina 5.

Frulla le carote con l’aiuto di un mixer a immersione 6.

Al termine dovrai ottenere una crema morbida e vellutata 7.

Rimetti nella pentola la purea preparata 8.

Aggiungi il parmigiano grattugiato 9, profuma con un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe fresco e amalgama con cura.

Versa il latte caldo 10.

Metti sul fuoco e lascia addensare per qualche istante su fiamma bassissima, mescolando in continuazione con un mestolo di legno; quindi unisci una noce di burro 11 e manteca con cura per 1 minuto.

Distribuisci il purè di carote su un piatto da portata 12, porta in tavola e servi.

Consigli

Noi abbiamo aromatizzato la preparazione con un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe ma, in alternativa, puoi utilizzare una puntina di curcuma, oppure puoi conferire un tocco fresco e pungente unendo un pezzetto di radice di zenzero grattugiata.

Per un risultato più sapido, puoi miscelare il parmigiano grattugiato con il pecorino oppure puoi servire il purè su crostoni di pane caldo all'ora dell'aperitivo.

Ottimo sia caldo sia a temperatura ambiente, il purè di carote può essere preparato tranquillamente in anticipo e scaldato poi al momento del bisogno: si conserverà in frigo per 2 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
54
api url views