ingredienti
  • Per l'arrosto di pollo
  • Petto di pollo ruspante 1,2 kg
  • Pane raffermo 100 gr • 79 kcal
  • Latte 100 ml • 42 kcal
  • Salsiccia 60 gr • 43 kcal
  • Burro 50 gr • 380 kcal
  • Noci 50 gr • 660 kcal
  • Pancetta tesa 4 fette
  • Parmigiano 4 cucchiai • 374 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Vino bianco 1 bicchiere • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Timo q.b. • 0 kcal
  • per il purè
  • Patate 500 gr • 750 kcal
  • Latte 250 ml • 42 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L’arrosto di pollo è una ricetta che consente di consumare una carne come il petto di pollo in maniera più particolare: un piatto originale e invitante che piacerà a grandi e piccini. Leggero e nutriente, è stato riempito con una farcitura golosa, che lo rende ben umido e saporito. È perfetto come secondo piatto, se accompagnato da un contorno: nella ricetta abbiamo optato per un delizioso purè di patate, ma voi potete anche decidere di servirlo con delle verdure cotte in padella o al forno. Potete anche prepararne due e congelarlo già a fette per avere pronta la porzione ideale da portare in ufficio o un piatto da fare quando avete poco tempo per cucinare.

Come preparare l'arrosto di pollo

Arrosto di pollo con purè

Iniziate preparando il ripieno: spezzettate il pane e bagnatelo con il latte (1).

Arrosto di pollo con purè

Aggiungete la salsiccia spezzettata, le noci tritate, il timo, il parmigiano (2), l’uovo e poco sale e pepe. Impastate tutto fino ad avere un composto omogeneo.

Arrosto di pollo con purè

Aprite il petto di pollo a libro, eliminando l’osso e cercando di dargli una forma rettangolare. Se non non doveste trovare un pollo così grande, niente paura: usate pure le fette e avvicinatele una all’altra su un foglio di pellicola trasparente. Salate e pepate leggermente (3).

Arrosto di pollo con purè

Distribuite il ripieno sul pollo (4).

Arrosto di pollo con purè

Arrotolatelo abbastanza stretto. Copritelo con le fette di pancetta e legatelo con dello spago (5).

Arrosto di pollo con purè

In una teglia che poi andrà in forno scaldate il burro. Fate rosolare l’arrosto da ogni lato (6). Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare, poi mettete in forno a 180°C ventilato per 45 minuti circa.

Arrosto di pollo con purè

Intanto preparate il purè: lessate le patate, schiacciatele in un pentolino, stemperatele con il latte e unite il burro, fino ad avere una purea cremosa (7). Aggiustate di sale.

Arrosto di pollo con purè

Quando l'arrosto è pronto (regolatevi infilzandolo con uno stecchino e controllandone così la consistenza), affettatelo, cospargetelo con il fondo di cottura e servite caldissimo accompagnandolo con il purè (8).

Consigli

Come spiegato, per la ricetta l'ideale sarebbe avere un pollo ruspante, che di solito potete comprare in macelleria: se non riuscite a trovarlo andranno bene due petti di pollo sovrapposti. Fate attenzione però all'origine della carne: meglio se italiana e biologica.

Potete aggiungere al ripieno anche del formaggio a cubetti, come la scamorza o la provola, ma anche le erbe aromatiche che preferite: oltre al timo, con il pollo si sposa perfettamente il rosmarino.

Se amate gli arrosti ripieni, provate la ricetta dell'arrosto di manzo ripieno e dell'arrosto di vitello.

Preparazione

Potete conservare l'arrosto di pollo tagliato a fette per 1-2 giorni in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico: in alternativa, potete congelarlo a fette singole e scongelarle solo poche ore prima di servirlo.