ingredienti
  • per il polpettone
  • Zucchine medie 4 • 91 kcal
  • Formaggio grattugiato 150 gr
  • Pangrattato 100 gr • 21 kcal
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Basilico 1 ciuffo • 15 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Per il ripieno
  • Fontina 6 fette • 470 kcal
  • Prosciutto cotto a dadini 100 gr
  • per la panatura
  • Pangrattato 3 cucchiai • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il polpettone di zucchine è un secondo piatto stuzzicante e davvero sorprendente. Perfetto da gustare in estate, quando le zucchine sono di stagione e dunque particolarmente saporite, accoglie al suo interno un ripieno filante e godurioso a base di prosciutto e fontina. Pronto a conquistare grandi e piccini, può essere gustato sia caldo sia tiepido, in accompagnamento a una leggera salsina di pomodoro, a una dadolata di datterini freschi oppure a una crema di yogurt. Scoprite come preparare il polpettone di zucchine in poche e semplici mosse con la nostra ricetta.

Come preparare il polpettone di zucchine

Polpettone di zucchine

Lavate le zucchine, spuntatele e tritatele con una grattugia, per ottenere dei fiammiferi sottili. Raccoglieteli in una ciotola, salate leggermente e lasciate riposare per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, strizzateli con forza (1) ed eliminate l'acqua in eccesso.

Polpettone di zucchine

Raccogliete man mano le zucchine in un'altra ciotola, quindi unite il formaggio grattugiato, le uova (2), il pangrattato e il basilico tritato e impastate accuratamente fino a ottenere un composto omogeneo.

Polpettone di zucchine

Stendete l'impasto a base di zucchine su un foglio di carta forno e formate un rettangolo di circa 20×30 cm (3).

Polpettone di zucchine

Disponete al centro del rettangolo le fettine di fontina e il prosciutto cotto a dadini (4).

Polpettone di zucchine

Aiutandovi con la carta forno, arrotolate il polpettone e avvolgetelo ben stretto (5).

Polpettone di zucchine

Rivestite uno stampo da plumcake con un foglio di carta forno e trasferite il polpettone all'interno. Cospargete con il pangrattato e irrorate con un filo di olio (6), quindi infornate a 200 °C per circa 30 minuti finché la superficie del polpettone non sarà ben dorata.

Polpettone di zucchine

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il polpettone e lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo, guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite (7).

Consigli

La cottura nello stampo da plumcake consente di ottenere la classica forma a polpettone, mantenendo però una consistenza molto morbida. Qualora desideraste un risultato più compatto, potete aggiungete una patata, lessata e schiacciata, all'impasto a base di zucchine.

È preferibile preparare il polpettone di zucchine in anticipo rispetto al momento del consumo: risulterà più compatto e saporito. Gustatelo freddo oppure tiepido, accompagnato a una salsina di pomodoro, a una dadolata di datterini freschi oppure a un dressing allo yogurt.

Vi è rimasta qualche fettina di pane raffermo che dovete buttare? Provate a realizzare un pangrattato fatto in casa: spezzettate le fettine di pane, raccoglietele in un mixer da cucina e frullatele fino a ottenere delle briciole grossolane. Potete anche aromatizzarle con qualche aghetto di rosmarino o del timo essiccato, così da avere una preparazione ancora più gustosa e fragrante.

Nel caso in cui abbiate degli ospiti vegetariani, potete omettere il prosciutto cotto a dadini e farcire il vostro polpettone solo con il formaggio a fettine.

In alternativa agli ingredienti proposti, potete farcire il vostro polpettone anche con speck o prosciutto crudo a fettine e scamorza, tagliata sottilmente con una mandolina.

Se amate le zucchine, provate anche le polpette di zucchine alla pizzaiola oppure quelle di zucchine, pane e scamorza.

Conservazione

Il polpettone di zucchine si conserva in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni. Prima di consumarlo, scaldatelo comunque in forno, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio.