ingredienti
  • Cosce di pollo 8
  • Carota 1 • 21 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Mandorle qb • 575 kcal
  • Sedano 1 costa • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Rosmarino qb • 661 kcal
  • Prugne secche 200 g
  • Olio extra vergine d’oliva qb
  • Cannella 1 cucchiaio
  • Zafferano 1 bustina • 310 kcal
  • Sale qb • 0 kcal
  • Peperoncino qb • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo alle prugne è un secondo piatto originale e gustosissimo, dai sapori esotici. Tipico della cucina marocchina, secondo la tradizione viene cucinato in un tegame in terracotta che preserva il calore e tutti i suoi profumi. La delicatezza della carne di pollo si abbina alla perfezione con il gusto dolce della frutta, per un risultato agrodolce davvero sorprendente.

In questo caso abbiamo utilizzato delle prugne secche, ma vanno benissimo anche quelle fresche. Aromatizzate il piatto in cottura con abbondanti rondelle di cipolla, cannella, zafferano e rosmarino. Un mix esplosivo di gusto e di profumi. Se siete stufi del solito condimento del pollo poco originale, seguite la nostra ricetta del pollo alle prugne.

Come preparare il pollo alle prugne

In un tegame di terracotta, o in una padella antiaderente, fate rosolare le cosce di pollo con un po' d'olio d'oliva e qualche rametto di rosmarino. Mantenete la fiamma bassa, aggiustate di sale e lasciate cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo preparate il trito di sedano, carota e cipolla. Aggiungetelo al pollo e lasciate cuocete per altri 10 minuti circa. A questo punto aggiungete gli odori: 1 bustina di zafferano e 1 cucchiaio di cannella. Dosate anche in base ai vostri gusti. Lasciate cuocete con il coperchio per circa mezz'ora.

Tostare le mandorle

A parte, tritate e tostate le mandorle. Se preferite, potete anche lasciarle intere. Passatele in padella per qualche minuto, per farle dorare.

Trascorso il tempo di cottura del pollo, aggiungete le prugne secche e lasciate andare per circa altri 20 minuti. Alla fine, spegnete il fuoco e unite le mandorle.

Consigli

Scegliete voi il taglio di carne che preferite, vanno vanissimo le cosce, le sovra cosce, i bocconcini, oppure il petto tagliato a listarelle.

Se non siete amanti delle spezie, potete sostituire la cannella e lo zafferano con l'aceto balsamico: il risultato sarà altrettanto gustoso.

Conservazione

Potete conservare il pollo alle prugne fino al giorno successivo, in frigorifero chiuso in un contenitore, oppure coperto da pellicola trasparente. La congelazione è sconsigliata.