ricetta

Pollo alle prugne: la ricetta per secondo saporito e leggero

Preparazione: 30 Min
Cottura: 60 Min
Riposo: 4 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
22
Immagine
ingredienti
Pollo a pezzi
500 gr
Prugne
200 gr
Olive verdi
150 gr
Capperi
30 gr
Olio extravergine d’oliva
3 cucchiai
Aceto di vino bianco
1 cucchiaio
Vino bianco
1/2 bicchiere
Aglio
1 spicchio
Alloro
3 foglie
Origano
q.b.
Prezzemolo
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il pollo alle prugne è una ricetta rustica e ricca, molto facile da realizzare: ideale come secondo piatto, magari accompagnato con delle patate al forno o un'insalata di stagione.

La sua preparazione è semplice e la cottura in forno lo rende un piatto saporito ma leggero: noi abbiamo realizzato la ricetta con il pollo a pezzi, ma voi potete scegliere anche solo le cosce, le sovracosce o il petto o, in alternativa, il tacchino. La carne viene cosparsa con una marinatura fatta con prugne, olive, olio, aceto, erbe aromatiche, sale e pepe: dovrà restare in questo mix per 4 ore o meglio per una notte intera. Trascorso il tempo della marinatura, la carne sarà cotta in forno con lo stesso sughetto in cui ha riposato, così da renderla tenera e succosa.

Potete variare la marinatura con le erbe che preferite, sostituire le olive con la varietà che amate di più e il vino bianco con quello rosso, se preferite un sapore più intenso; chi ama il piccante può aggiungere del peperoncino fresco tagliato a rondelle o del peperoncino in polvere alla marinatura.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anchela ricetta del pollo al limone, piatto semplice e goloso da fare al frno, oppure quella del pollo ai pinoli, da realizzare invece in padella.

Come preparare il pollo alle prugne

In un ciotola mescolate insieme l'aglio sbucciato e tritato grossolanamente, i capperi dissalati, le prugne ridotte a tocchetti, l'aceto, l'olio, il sale, il pepe, l'alloro e l'origano 1.

Mette nella ciotola i pezzi di pollo 2.

Mescolate bene, in modo che la carne sia ricoperta in maniera uniforme 3. Coprite con della pellicola e mettete in frigo per quattro ore o, meglio ancora, tutta la notte.

Preriscaldate il forno a 170 °C; prelevate il pollo dalla marinatura, quindi disponetelo nella pirofila in un unico strato: se  necessario utilizzate due teglie 4.

Versate sul pollo il vino e la marinatura rimasta 5.

Assicuratevi che il liquido sia distribuito il modo uniforme 6.

Cuocete il pollo da 50 minuti a 1 ora, controllando periodicamente il liquido: se tende a seccarsi aggiungete un goccio di acqua calda 7.

Quando la carne risulta tenera e cotta, tirate fuori la teglia e cospargete il pollo con il prezzemolo fresco tritato 8.

Prelevate il pollo dalla teglia con un mestolo forato e disponetelo su un piatto da portata; fate lo stello le prugne, i capperi e le olive. Irrorate con un po' del sugo di cottura e servite 9.

Conservazione

Potete conservare il pollo alle prugne in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo; in alternativa potete congelarlo già suddiviso in porzioni.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22