video suggerito
video suggerito
ricetta

Pectina fatta in casa: la ricetta facile per fare l’addensante naturale per la marmellata

Preparazione: 10 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 12 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 vasetti da 150 ml
A cura di Laura Gioia
32
Immagine

ingredienti

Mele Granny Smith
3 kg
Acqua
4 bicchieri
Succo di limone
2 cucchiai

La pectina è un polisaccaride presente in diversi tipi di frutta, in particolare mele, prugne e agrumi, utilizzato come addensante naturale per gelificare e conservare al meglio marmellate e confetture fatte in casa.

Industrialmente viene realizzata con le bucce di mele o con gli agrumi, a cui sono aggiunti conservanti, dolcificanti e sostanze chimiche. Si presenta, di solito, in forma di polvere, ed è possibile trovarla al supermercato o nei negozi alimentari; farla in casa è semplicissimo e ti permetterà di ottenere un prodotto completamente naturale, ricco di effetti benefici per l'organismo. Trattandosi di una fibra vegetale solubile, infatti, favorisce la regolarità intestinale, riduce i livelli di colesterolo e rallenta l'assorbimento dei grassi.

Per prepararla, ti basterà lavare e tagliare a spicchi le mele, senza rimuovere la buccia e il torsolo, quindi cuocerle in una pentola capiente con acqua e succo di limone finché il loro volume iniziale non si sarà ridotto della metà. Il composto risultante dovrà essere filtrato con una garza o un canovaccio pulito, quindi bollito per altri 20 minuti o, in alternativa, riposto in frigorifero per 12 ore. Potrai, infine, versarlo nei vasetti sterilizzati e usarlo all'occorrenza.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le Granny Smith, ma puoi scegliere la varietà di mele che preferisci: andranno benissimo anche le cotogne o le Fuji. Usa la pectina per arricchire la tavola della colazione con una confettura di uva, di cachi e di melagrana: le tue composte homemade avranno una marcia in più, che le renderà irresistibili.

Scopri come preparare la pectina fatta in casa seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova la nostra selezione di marmellate fatte in casa e il burro di mele, una conserva di sola frutta.

Come preparare la pectina fatta casa

Sciacqua le mele, poi tagliale a pezzi, tenendo la buccia e il torsolo 1.

Trasferiscile in una pentola capiente 2.

Aggiungi l'acqua 3.

Unisci anche il succo di limone 4.

Poni la pentola su fiamma dolce e fai cuocere le mele per circa 40 minuti, finché non si saranno ammorbidite e ridotte di circa la metà rispetto al loro volume iniziale 5.

Filtra le mele cotte con un colino a maglie molto fitte 6 oppure con una garza o un canovaccio pulito.

Puoi decidere di far bollire il succo per 20 minuti, oppure riporlo in frigorifero per 12 ore. Potrai, quindi, versarlo in vasetti sterilizzati 7 e procedere alla conservazione.

Quanta pectina usare per un'ottima marmellata?

La quantità di pectina fatta in casa, da utilizzare nelle confetture, dovrebbe corrispondere al 20% del peso della frutta pulita. Questa è la regola generale, che può variare in base al tipo di frutto scelto, in base al contenuto naturale di pectina. Ti consigliamo, quindi, di variare leggermente la dose a seconda della ricetta.

Conservazione

La pectina si conserva, in vasetti sterilizzati sigillati e in un luogo fresco e asciutto, per 4 mesi. Una volta aperta, dovrà essere consumata entro 3-4 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
32
api url views