ingredienti
  • Patate a pasta gialla 600 gr
  • Parmigiano 50 gr • 899 kcal
  • Burro 60 gr • 899 kcal
  • Uova 2 • 0 kcal
  • Noce moscata 1 pizzico
  • sale marino integrale q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Piccoli fiocchetti di patate schiacciate, arricchite con parmigiano, uova, burro e un pizzico di noce moscata: le patate duchessa, dette anche pomme duchesse, sono il contorno perfetto per stupire amici e parenti in occasione di un pranzo di festa o una cena speciale. Sfiziose, veloci e scenografiche, sono una preparazione tipica della cucina francese, realizzata con pochi ingredienti, facilmente reperibili e molto economici.

Utilizzate delle patate piuttosto farinose, a pasta gialla o rossa (le più indicate sono quelle con cui vengono confezionati gli gnocchi), lessatele e poi riducetele in una purea grossolana con uno schiacciapatate, senza lavorarle a lungo; mescolatele agli altri ingredienti e poi raccogliete il composto ottenuto in un sac à poche con bocchetta a stella, per ottenere dei graziosi ciuffetti da cuocere in forno: il risultato sono dei bocconcini dorati all'esterno e morbidissimi al cuore. Per accentuare maggiormente il contrasto di consistenze, potete anche spennellarle con un tuorlo sbattuto prima di procedere alla cottura.

Le patate duchessa sono il contorno ideale per i piatti a base di carne, come il brasato o l'arrosto, ma possono essere accompagnate a qualunque secondo piatto. Potete anche prepararle in anticipo e infornarle pochi minuti prima del servizio in tavola: in questo modo avrete tutto il tempo per dedicarvi al resto del menu e per accogliere i vostri ospiti. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le patate duchessa

patate duchessa

Lessate le patate in acqua bollente e leggermente salata per circa 40 minuti (1).

Scolatele e lasciatele intiepidire pochi minuti (2).

Eliminate la buccia (3).

Schiacciatele con uno schiacciapatate direttamente in una ciotola (4).

Unite il burro e la noce moscata (5), quindi incorporate per bene.

Aggiungete il parmigiano grattugiato (6).

Mescolate accuratamente (7).

Unite anche le uova (8).

Amalgamate fino ad avere un composto omogeneo (9).

Raccogliete il composto in un sac à poche con beccuccio a stella grande (10).

Fermatevi a qualche centimetro dal bordo così da riuscire a chiuderlo senza far uscire il composto (11).

Imburrate una o più pirofile (12).

Realizzate dei ciuffetti da circa 5 cm di diametro, ben distanziati tra di loro (13).

Proseguite fino a esaurimento del composto e utilizzando, se necessario, più pirofile (14).

Infornate a 180 °C e fate cuocere per 15-20 minuti, fino a doratura. Sfornate e servite (15).

Conservazione

Potete conservare le patate duchessa in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Una volta cotte, potete congelarle per 1-2 mesi; tiratele fuori dal freezer e mettetele direttamente in forno per una decina di minuti a 180 °C.