ricetta

Pasta fredda mediterranea: la ricetta del primo piatto ricco e colorato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 12 Min
Riposo: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
35
Immagine
ingredienti
Pasta corta tipo mezzi rigatoni
320 gr
Pomodorini
250 gr
Tonno sott’olio
200 gr
Bocconcini di mozzarella
200 gr
Olive nere snocciolate
60 gr
Basilico fresco
6 foglie
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

La pasta fredda mediterranea è un primo estivo semplice e gustoso, ideale da portare in tavola nei mesi più caldi, quando non si ha proprio voglia di mettersi ai fornelli. Una ricetta pratica, invitante e colorata, pronta in pochissimi minuti, qui realizzata con un condimento veloce e appetitoso "messo a crudo", e con i mezzi rigatoni: da sostituire a piacimento con le farfalle, le penne rigate, i fusilli, le conchiglie o un altro formato corto di tuo gradimento.

Per prepararla, ti basterà lessare la pasta al dente e versarla poi in una terrina insieme ai pomodorini, tagliati in quarti, il tonno, sminuzzato e ben sgocciolato, un filo d'olio extravergine di oliva e qualche fogliolina di basilico. Una volta amalgamati gli ingredienti, si lascia raffreddare tutto in frigo per almeno mezz'ora, e si uniscono quindi le olive nere a rondelle e i bocconcini di mozzarella: il risultato sarà un'insalata di pasta golosa e fragrante, perfetta per un pranzo espresso, in ufficio o sotto all'ombrellone, o per una cena in terrazza in compagnia di amici. Se dovesse avanzare, si conserva in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 2 giorni massimo.

Per una riuscita ottimale, ricordati di aggiungere la mozzarella solo dopo il tempo di riposo in frigo: in caso contrario il calore farebbe fonderebbe il latticinio, rendendo il piatto meno fresco al palato. Se preferisci, puoi sostituirla con della stracciatella di bufala, della burrata, ma anche con la feta sbriciolata o con ciuffetti di ricotta vaccina, più dolce e cremosa. Per un risultato più sapido, puoi unire dei pomodorini secchi sott'olio o confit oppure, come ogni pasta fredda che si rispetti, puoi personalizzarla nei modi più svariati.

Per una variante ultra light, adatta anche a ospiti vegani e vegetariani, puoi condire i mezzi rigatoni semplicemente con datterini, capperi dissalati, olive taggiasche e verdure grigliate a piacere. Mentre, se ami il pesce fresco, puoi utilizzare un trancio di tonno, da tagliare a cubetti e saltare in padella con un filo d'olio per pochissimi istanti.

Scopri come preparare la pasta fredda mediterranea seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche l'insalata di riso, altro grande must del periodo.

Come preparare la pasta fredda mediterranea

Raccogli in una ciotola i pomodorini, lavati e tagliati in spicchi, e il tonno sott'olio sgocciolato 1.

Profuma con le foglioline di basilico 2, lavate e asciugate.

Condisci con un giro d'olio 3 e aggiusta di sale.

Mescola per bene gli ingredienti 4.

Lessa la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolala al dente e versala nel recipiente con il condimento 5.

Unisci le olive nere tagliate a metà e i bocconcini di mozzarella 6.

Amalgama con cura con un cucchiaio 7 e lascia riposare la pasta in frigo per almeno mezz'ora.

Trascorso il tempo, distribuisci la pasta fredda mediterranea sui piatti individuali 8, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35