ricetta

Panna cotta vegana: la ricetta del dolce al cucchiaio adatto a tutti

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 2 ore e 1/2
Difficoltà: Facile
Dosi per: 3 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
3
Immagine
ingredienti
Panna di soia
250 ml
Zucchero semolato
30 gr
agar-agar in polvere
5 gr
Per il topping ai frutti di bosco
Lamponi
75 gr
More
75 gr
Zucchero a velo
10 gr

La panna cotta vegana è la variante altrettanto golosa e adatta a tutti del celebre dolce al cucchiaio di origine piemontese. Pensata per coloro che seguono un'alimentazione priva di derivati animali e soggetti intolleranti al lattosio, si prepara in modo facile e veloce con solo panna vegetale, zucchero semolato e agar-agar: un addensante naturale estratto dalle alghe rosse marine, qui utilizzato in sostituzione della colla di pesce.

Per confezionarla, ti basterà scaldare in un pentolino dal fondo spesso la panna di soia con lo zucchero, unire quindi l'agar-agar in polvere, così da attivarlo con il calore, e lasciar cuocere il tutto su fiamma bassa, mescolando in continuazione con una frusta, per tre minuti ancora. Il composto ottenuto verrà quindi distribuito all'interno dei pirottini individuali e fatto rassodare poi in frigo per almeno un paio d'ore prima di essere servito: per un dessert cremoso e raffinato, da portare in tavola a merenda o fine pasto ricoperto in superficie da una salsa profumata ai frutti di bosco.

Per realizzare il topping abbiamo sistemato in un padellino antiaderente le more e i lamponi, poco zucchero a velo e un cucchiaio di acqua, e abbiamo poi fatto cuocere la frutta, ridotta in purea, fino a ottenere una composta piuttosto densa. Se desideri, per una texture liscia e setosa, puoi passare il coulis a un setaccio, oppure puoi utilizzare a guarnizione un cucchiaio di caramello, del cioccolato fondente fuso o delle amarene sciroppate.

Scopri come preparare la panna cotta vegana seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la mousse avocado e cioccolato e il tiramisù vegano, oppure cimentati con altri irresistibili dolci vegani.

Come preparare la panna cotta vegana

Versa la panna di soia e lo zucchero semolato in un pentolino dal fondo spesso 1.

Mescola con una frusta 2, metti sul fuoco e porta quasi a bollore.

Unisci quindi l'agar-agar 3 e lascia sobbollire su fiamma bassa per circa 3 minuti.

Una volta pronta, distribuisci la panna cotta nei pirottini di alluminio individuali 4.

Metti in frigo e lascia rassodare per almeno un paio d'ore 5.

Prepara il topping: raccogli in un padellino antiaderente i frutti di bosco con un cucchiaio di acqua e lo zucchero a velo, e fai sciogliere lo zucchero 6.

Riduci la frutta in purea schiacciandola con un cucchiaio e lascia cuocere su fiamma dolcissima per circa 5 minuti, o fino a ottenere una composta densa 7; quindi leva dal fuoco e fai raffreddare.

Sforma la panna cotta vegana sui piattini da dessert, cola in superficie la salsa ai frutti di bosco 8, porta in tavola e servi.

Conservazione

La panna cotta vegana si conserva in frigo, coperta con un foglio di pellicola trasparente, per 2 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3