ricetta

Pancakes agli asparagi: la ricetta dei pancakes salati veloci e gustosi

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
35
Immagine
ingredienti
Asparagi
500 gr
Farina 00
150 gr
Ricotta salata
80 gr
Latte a temperatura ambiente
100 ml
Uova
2
Scalogno
1
Limone non trattato
1/2
Sale fino
q.b.
pepe
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.

I pancakes agli asparagi sono dei pancakes salati da preparare in primavera. Una variante dei classici pancakes dolci americani, da servire come antipasto, per un aperitivo oppure per il brunch della domenica, accompagnati da una salsina sfiziosa, o, ancora, da gustare con salumi, formaggi. Gli asparagi saranno grattugiati e amalgamati con ricotta salata, farina, latte, uova e scorza grattugiata di limone. Una volta pronti, i pancakes saranno cotti in padella con un filo d'olio. Ecco i passaggi per prepararli.

Come preparare i pancakes agli asparagi

Lavate gli asparagi e asciugateli delicatamente con la carta da cucina. Tagliate la parte finale più dura1 e spellate il gambo rimasto con un pelapatate: posizionatevi poco sotto la punta e tagliate la superficie per portare via la parte esterna più dura. Grattugiare gli asparagi con una grattugia a fori larghi e raccoglieteli in una ciotola. Aggiungete la ricotta dura salata grattugiata e amalgamatela agli asparagi. Unite anche lo scalogno tritato, la farina setacciata, il latte e le uova sbattute e continuate ad amalgamare. Aggiungete sale, pepe e scorza di limone grattugiata. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate un cucchiaio di impasto alla volta in una padellina 2 con un filo d'olio. Cuocete i pancakes per circa 2 minuti per lato. Sistemateli man mano in un piatto, uno sull'altro. I vostri pancakes agli asparagi sono pronti per essere serviti 3.

Consigli

Chi preferisce potrà utilizzare anche gli asparagi selvatici, più sottili e dal sapore amarognolo. In questo caso, sbollentateli per pochi minuti, prima di sminuzzarli.

Cuocete i pancakes a fuoco lento per evitare che si brucino: non cuoceteli oltre i 2 minuti per lato, così da ottenerli dorati al punto giusto. Chi preferisce potrà anche cuocere i pancakes agli asparagi aggiungendo in padella un paio di cucchiai di olio eextravergine d'oliva: otterrete così un risultato più simile alle frittelle. In questo caso, metteteli prima su un piatto con carta assorbente, così da eliminare l'olio in eccesso.

Potete sostituire la ricotta salata con il pecorino o il parmigiano grattugiati. Chi preferisce, poi, potrà cospargere i pancakes con la ricotta dura grattugiata oppure con panna acida ed erbe aromatiche o salsa allo yogurt, in base ai vostri gusti e alla disponibilità.

Tra le alternative per accompagnare i pancakes agli asparagi vi consigliamo anche la maionese fatta in casa, sempre gustosa, oppure una squisita salsa al formaggio. Servite poi i vostri pancakes salati con salumi, formaggi o uova.

Conservazione

Consumate i pancakes agli asparagi subito dopo la preparazione o, al massimo, in giornata.

35
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35